Cultura Genova Palazzo Ducale Martedì 4 giugno 2019

Festival Internazionale di Poesia 2019 a Genova: programma, ospiti ed eventi

Genova - Lentezza fa rima con Bellezza, in un periodo storico che esige velocità e frenesia. Entrambe le parole fanno rima con poesia. E sono proprio bellezza e lentezza i macro-temi della 25esima edizione a Genova del Festival Internazionale di Poesia 2019 - Parole Spalancate, in scena da venerdì 7 a domenica 16 giugno 2019 a Palazzo Ducale e altri 20 luoghi cittadini, da Bogliasco (6 giugno) a Sarzana (21 e 22 giugno) fino a Zoagli (27 giugno).

Tanti gli ospiti e gli eventi di questa edizione, con oltre 1400 poeti e artisti intervenuti nelle 24 edizioni fin qui effettuate, grazie ad un un format esportato in vari Paesi, tra i quali Belgio, Finlandia e Giappone. Particolare poi la scelta grafica dell'edizione 2019, con il licantropo ululante sopra ciò che rimane di Ponte Morandi, all'indomani del crollo.

In questa nuova edizione del Festival Internazionale di Poesia a Genova, le frontiere saranno cancellate dalla presenza di autori provenienti da tutto il mondo. Lo scorrere del tempo sarà deviato dalle voci dei poeti protagonisti e da altri ospiti che parleranno di ozio creativo, di bellezza, di paesaggi sensoriali, di linguaggi extraumani. D'altra parte, Parole Spalancate è un laboratorio permanente di pensieri in libertà con diversi stili, lingue, esperienze. E la poesia è probabilmente l’arte che più di ogni altra riesce a coniugarle ed elevarle a stile di vita. Ma ecco di seguito il programma e gli eventi a Palazzo Ducale per il Festival Internazionale di Poesia 2019 a Genova (qui il programma completo di Parole Spalancate 2019):

Venerdì 7 giugno

Palazzo Ducale - Sala Spazio Aperto

  • Anteprima 2° Salone dei Resilienti: rassegna delle case editrici, riviste, blog che si occupano di poesia in Italia;
  • Ore 17.30: Julian Stannard presenta Sottoripa (Canneto Editore);
  • Ore 18.15: Francesco Ciabattoni presenta La citazione è sintomo d'amore (Carocci editore).

Palazzo Ducale, Società Conversazioni Scientifiche

  • Ore 17.30: Premio a Silvio Ramat, Consegna del Premio della Fondazione Guido e Giovanna Zavanone 2019. Intervengono Stefano Verdino e Rosa Elisa Giangoia.

Atrio Palazzo Ducale

  • Ore 17.30: La parola alla luce! Là dove poesia e fotografia danzano insieme A cura della ACF Francesco Leoni con opere ispirate ai poeti ospiti del Festival. 

Spazio 46

  • Ore 18.30: Ad alcuni piace la poesia, Performance della compagnia Teatro Bunkerlak.

Palazzo Ducale - Sala Spazio Aperto

  • Ore 19.30: Scene da un grido, inaugurazione mostra fotografica di Viviana Nicodemo A cura di Virginia Monteverde.

Cortile Maggiore

Sabato 8 giugno 

Palazzo Ducale - Sala Spazio Aperto

  • Ore 16: Persephone Edizioni, Presentazione dei libri: Lo specchio del mare di Giovanna Olivari e Storie da un piccolo cuore di roccia di Danilo Alessi 
  • Ore 16.30: Edizioni Ensemble, presenta la collana Affluenti 
  • Ore 17: Mille Gru Edizioni, Tania Haberland presenta Water Flame, Fiamma D’acqua 
  • Ore 17.30: Di Felice Edizioni presenta l’antologia Lunario di desideri a cura di Vincenzo Guarracino. Intervengono gli autori

Palazzo Ducale Art Commission

  • Ore 18: Gruppo Genova Esperanto Club, Lettura in esperanto della poetessa e scrittrice Anna Maria Dall’Olio 

Palazzo Ducale - Sala Spazio Aperto

  • Ore 18: Carteggi letterari Edizioni, L’archetipo della parola, Renè Char e Paul Celan a cura di Marco Ercolani 
  • Ore 18.30: Interno Poesia, Massimo Morasso presenta American dreams. Interviene Daniela Bisagno
  • Ore 19: Cartesensibili presenta Nei tempi bui. Intervento di Paolo Gera 
  • Ore 19.30: Casa Edirice L'Arcolaio presenta la collana Phi diretta da Gianluca d’Andrea e Diego Conticello. Interviene Luciano Neri, autore del libro Discorso a due 
  • Ore 20: Editrice Zona. Alberto Nocerino presenta Trenità 
  • Ore 20.30: Europa Edizioni, Federico Bagnasco presenta Idiofonie

Palazzo Ducale, Cortile Maggiore

  • Ore 21: Reading Internazionale. Con Rita Dove (Stati Uniti), Rafael Angel Herra (Costa Rica), Prisca Agustoni (Svizzera italiana), Brian Holton (Scozia), Mauro Ferrari. A seguire: Pezzo Orbitale, Happening fisico liberamente tratto da Il Libro dell’inquietudine di Pessoa.

Domenica 9 giugno

Palazzo Ducale - Corltile Maggiore

  • Ore 16-20.30: Salone dei Resilienti - 2a edizione. Rassegna delle case editrici, riviste, blog che si occupano di poesia in Italia.

Palazzo Ducale - Sala Spazio Aperto

  • Ore 15.30: Zona Poesia, con gli interventi di Karoline Borelli e il suo libro Sogno lucido, Alessandro Pola con Cosa ancora non siamo, Luca Valerio e il suo Mater paterque, Dario Meneghetti con Poesie SLAtenti, letto da Guido Caserza;
  • Ore 16: Rivista Il Segnale presenta il N. 112. Letture e conversazione;
  • Ore 16.30: Genova. I luoghi di Eugenio Montale. Presentazione del libro e percorso poetico. A cura di Alberto Nocerino. Interviene Simona Morando.
  • Ore 17: Giuliano Landolfi Editore presenta La fucina della poesia: incontro con gli autori;
  • Ore 17.30: Contatti Edizioni presenta Il campo di nessuno di Luigi Cannone, collana Rubedo. Intervento critico di Massimo Morasso. Barbara Garassino e Massimo Morasso parlano del neonato progetto editoriale dell’Associazione culturale Contatti;
  • Dalle 18.30 alle 19.15: Poethreesome, presentazione progetto. Tre poeti si traducono tra loro. Partecipano Prisca Agustoni, Marina Skalova e Giovanna Cadonau. A cura di Nausikaa Angelotti, in collaborazione con Pro Helvetia;
  • Dalle 19.15 alle 20.30: presentazione Tutte le poesie di 1946-2011 di Elio Pagliarani (Il Saggiatore) e Margutta 70 di Cetta Petrollo (Editrice Zona). A cura di Cetta Petrollo. Intervengono Andrea Cortellessa, Marco Berisso e Paolo Zublena.

Palazzo Ducale - Cortile Maggiore

  • Ore 21: Reading Internazionale con Gary Geddes (Canada), Marina Skalova (Svizzera francese), Giovanna Cadonau (Svizzera romancia), Caoilinn Hughes (Irlanda). Si ringraziano: Pro Helvetia, Fondazione Bogliasco. A seguire: John De Leo quartetto in concerto.

Lunedì 10 giugno

Palazzo Ducale, Sala Munizioniere

  • Ore 17: Michelangelo e la bellezza. Con Titti Zerega; letture di Claudio Pozzani;
  • Ore 17.45: Fuochi complici. Cento libri di cento poeti contemporanei 2001-2019. Presentazione di Marco Ercolani, con interventi di Francesco Macciò (poeta e critico letterario) e Sandro Salvagno (Libreria editrice Il Leggio);
  • Ore 18.45: C'è un principio di bellezza nel cuore del caos. Riflessioni in margine alla lettura di alcuni versi sulla bellezza, con Massimo Morasso.

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Reading Internazionale con SIGURBJÖRG ÞRASTARDÓTTIR (Islanda), Edoardo Zuccato, Alfonso Guida, Marina Corona e Lucetta Frisa.

Martedì 11 giugno

Sala del Munizioniere

  • Ore 17: Poevisioni, incontro con Aurelio Grimaldi. Conduce Maurizio Fantoni Minnella, in collaborazione con Associazione Freezone e Club Amici del Cinema;
  • Ore 18: incontro con Giordano Bruno Guerri. Presentazione del suo ultimo volume Disobbedisco - Cinquecento giorni di rivoluzione. Fiume 1919-1920. In collaborazione con Mondadori Editore.

Torre Grimaldina

  • Ore 19 e ore 20: La rabbia articolare. Accadimento performativo di Gianluca Bottoni con Mara Roberto e la compagnia G.B.Studio Sculture sceniche di Jacopo Mandich. I posti disponibili per ogni ciclo sono 15, prenotare al numero 327 3164078.

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Presentazione Borsa di Studio Rotary per la Poesia. A cura del Rotary Genova Sud Oves.

Mercoledì 12 giugno

Salone del Minor Consiglio

  • Ore 17: Bellezza del corpo, poesia della mente. Quando psiche e soma si incontrano; incontro a cura di Tiziana Lazzari.

Sala Spazio Aperto

  • Ore 18: Song of Myself. Lettura integrale dell’omonima opera di Walt Whitman. A cura di Biarritz Studio.

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Reading Internazionale con Bozena Keff (Polonia), Judith Baumel (Stati Uniti), Arcade Suceveanu (Moldavia), Mercè Claramunt i Diego (Spagna);
  • Ore 22: I Sing the Body Electric. Omaggio a Walt Whitman. Da un’idea di Claudio Pozzani.

Giovedì 13 giugno (Voix Vives a Genova)

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Aidan Coleman (Australia), Alessio Lega, Panchine, Beppe Sebaste.

Venerdì 14 giugno (Voix Vives a Genova)

Sala Spazio Aperto

  • Ore 18: Ho cercato di scrivere paradiso. Presentazione dell’omonimo libro di Alessandro Rivali, in collaborazione con Mondadori Editore.

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Voix Vives. Viaggio poetico nel Mediterraneo ed oltre con tutti i poeti ospiti di Voix Vives.

Sabato 15 giugno 

Cortile Maggiore

  • Ore 21: Premiazione Concorso Ilmioesordio-Poesia. Con i vincitori 2018: Sergio Ghio e Angela Botta. Introduce Andrea Mastromattei.

Domenica 16 giugno

Bloomsday 2019, letture dell'Ulisse nel centro storico

«In un'epoca frenetica, dobbiamo riprenderci i nostri spazi e i nostri tempi - spiega Claudio Pozzani, direttore artistico del Festival - Lentezza vuol dire riprendersi i propri tempi, meditare, senza fare necessariamente cose a caso. La poesia oggi è un'urgenza, è mettersi in corrispondenza con ciò che è attorno e sopra di noi. Quest'anno abbiamo voluto affiancare l'immagine del nostro licantropo con quella di Ponte Morandi perchè pensiamo che da una ricostruzione possa cominciare un'etica nuova e una nuova forma di cultura».

Potrebbe interessarti anche: , Mutevoli apparenze: le immagini delle sculture di Erminio Tansini in mostra a Monterosso al Mare , Camilleri e Genova, un legame forte: la Superba ricorda il Maestro , I delitti nel centro storico di Genova con Il Ravera Detective: tour guidato , Festival della Mente 2019 a Sarzana con Jovanotti, Recalcati e Barbero: il Futuro , Liguria delle Arti 2019, i capolavori del territorio tra letteratura e musica: le tappe

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.