Podcast Festival a Camogli: il programma, con Severgnini, Trincia e Odifreddi - Genova

Cultura Genova Giovedì 6 giugno 2019

Podcast Festival a Camogli: il programma, con Severgnini, Trincia e Odifreddi

di
Beppe Severgnini
© facebook.com/beppe.severgnini

Genova - Si tiene a Camogli il primo Podcast Festival italiano, una manifestazione unica nel suo genere, nata con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per il podcasting e il mondo dell’audio. Una tre giorni che vede protagonisti personaggi di rilievo dello scenario culturale e artistico italiano - tra cui Pablo Trincia, Matteo Caccia, Beppe Severgnini, Piergiorgio Odifreddi e molti altri - che si tiene da venerdì 7 a domenica 9 giugno 2019 a Camogli, a due passi da Genova.

È organizzata da Rai Radio3, l’emittente culturale del Servizio Pubblico da tempo impegnata nel campo di offerte innovative come il podcast, dal Festival della Comunicazione di Camogli, tra i più importanti appuntamenti di cultura e innovazione in Italia, e Audible, società Amazon leader nell’audio entertainment e più grande produttore e distributore al mondo di audiolibri, serie audio e podcast, in collaborazione con il Comune di Camogli.

Tutti gli eventi sono gratuiti e senza prenotazione. Per accedere a Teatro occorre munirsi di biglietto (gratuito), da ritirare secondo questa modalità: per gli appuntamenti che si tengono la mattina di venerdì a Teatro i biglietti si possono ritirare a partire da giovedì 6 giugno la Pro Loco di Camogli (via XX Settembre, 33) dalle 9.15 alle 12.15 e dalle 15.30 alle 18.30; per tutti gli altri appuntamenti a Teatro i biglietti si possono ritirare a partire da un’ora prima dell’inizio presso la biglietteria del Teatro Sociale (Piazza Giacomo Matteotti, 5). Qui il programma completo del primo Podcast Festival a Camogli:

Venerdì 7 giugno

  • Ore 10, Teatro Sociale, in diretta su Rai Radio3: Tutta la città ne parla. Conduce Pietro Del Soldà, a cura di Cristiana Castellotti, con Danco Singer e Jonathan Zenti. Edizione speciale del talk di Radio3 che ogni mattina approfondisce un tema caldo dal filo diretto degli ascoltatori della rassegna stampa di Primapagina, intrecciando le osservazioni degli esperti, le testimonianze dei protagonisti e le esperienze dei cittadini.
  • Ore 11.30, Teatro Sociale: Grandi menti a confronto, dialogo con Piergiorgio Odifreddi, conduce Rossella Panarese. Odifreddi racconta la sua esperienza nella creazione di uno dei podcast divulgativi di maggior successo, Grandi menti a confronto, una serie di confronti tra personaggi storici diversi legati dal filo comune della scienza. Come può il podcast diventare strumento di divulgazione storico-scientifica tra il grande pubblico?
  • Ore 16.45, Teatro Sociale, in diretta su Rai Radio3: Fahrenheit, conduce Marino Sinibaldi, a cura di Susanna Tartaro, con Marco Azzani, Andrea Colamedici, Maura Gancitano, Piergiorgio Odofreddi, Rossella Panarese e Orso Tosco. Lo storico programma del pomeriggio di Radio3 è dedicato al mondo dell’audio, alla presenza degli ospiti del Podcast Festival.
  • Ore 18.30, in piazza Colombo: The upside down/Il sottosopra, con Marino Sinibaldi e Fabiana Carobolante. Presentazione del pluripremiato audiodocumentario, vincitore del Prix Italia e del Prix Europa 2018: la storia di chi eravamo quando il lavoro della miniera era per molti l’unica fonte di reddito, magistralmente raccontato con le voci e i suoni del sottosuolo da Gianluca Stazi e Giuseppe Casu.
  • Ore 21.30, in piazza Colombo: La piena, di e con Matteo Caccia e Mauro Pescio. Una serata di racconto dal vivo di una delle storie più incredibili di crimine e narcotraffico. Matteo Caccia racconta la storia di Gianfranco Franciosi, protagonista de La piena, un giovane meccanico nautico del levante ligure che si ritrova infiltrato per la polizia italiana in una serie di missioni che permettono di effettuare il più grande sequestro di droga in Europa.

Sabato 8 giugno

  • 10.15, Teatro Sociale, in diretta su Rai Radio3: Tutta l'umanità nel parla. Conducono Edoardo Camurri e Pietro Del Soldà, un programma di Edoardo Camurri, Pietro Del Soldà e Michele De Mieri, a cura di Betta Parisi. Con Pietrangelo Buttafuoco, Mauro Pescio, Pablo Trincia. Il talk surreale di Radio3 che interpreta la contemporaneità, i suoi grandi temi e interrogativi con le parole dei grandi personaggi del nostro passato interpretate dalla viva voce di amate personalità del presente. Sul palco Orson Welles, Filippo Tommaso Marinetti e Leo Longanesi.
  • Ore 11, Teatro Sociale: Il podcast come inchiesta, di e con Pablo Trincia. Pablo Trincia, autore del podcast di grande successo Veleno, presenta in anteprima il suo nuovo podcast di inchiesta.
  • Ore 16.45, Teatro Sociale, in diretta su Rai Radio3: Fahrenheit. Conduce Marino Sinibaldi, a cura di Susanna Tartaro, con Anna Antonelli, Rossana De Michele, Tommaso Ragno, Beppe Severgnini e Pablo Trincia. Si raccolgono le suggestioni e le sfide dei nuovi linguaggi del podcast e gli interrogativi sul nostro rapporto con la radio e l’on demand.
  • Ore 18.15, in piazza Colombo: Ad alta voce Il nuotatore, con Tommaso Ragno, a cura di Anna Antonelli e Fabiana Carobolante. Primo dei tre appuntamenti speciali con il programma che, con i suoi oltre 200 titoli di romanzi e racconti, letti dalle migliori attrici e attori del nostro paese, costituisce la più grande biblioteca di audiolibri italiana. Nelle tre puntate al Podcast Festival a Camogli dipanato uno dei libri più amati e resi celebri dal cinema: Il nuotatore di John Cheever.
  • Ore 18.30, in piazza Colombo: Informazione, entertainment e narrazione, con Beppe Severgnini. Un focus sulle nuove modalità di fruizione dell’informazione attraverso l’audio e sul podcast come nuovo mezzo di entertainment e narrazione.
  • Ore 19.45, in piazza Colombo: Ad alta voce Il nuotatore, con Tommaso Ragno, a cura di Anna Antonelli e Fabiana Carobolante. Secondo dei tre appuntamenti speciali con Ad Alta Voce.
  • Ore 21, in piazza Colombo: Ad alta voce Il nuotatore, con Tommaso Ragno, a cura di Anna Antonelli e Fabiana Carobolante. Terzo e ultimo degli appuntamenti speciali con Ad Alta Voce, il programma che, con i suoi oltre 200 titoli di romanzi e racconti, letti dalle migliori attrici e attori del nostro paese, costituisce la più grande biblioteca di audiolibri italiana. Nelle tre puntate al Podcast Festival verrà dipanato uno dei libri più amati e resi celebri dal cinema: Il nuotatore di John Cheever.
  • Ore 21.30, piazza Colombo: Audible Comedy Live, con Pietro Sparacino, Velia Lalli e Mauro Fratini. La migliore new stand up comedy italiana. Il Maestro di Cerimonie Pietro Sparacino e i comedian Velia Lalli e Mauro Fratini ci racconteranno l’esperienza di Audible Comedy Live. Con i loro monologhi dal vivo, non mancano le risate.

Domenica 9 giugno

  • Ore 10, in piazza Colombo: Soli - I bambini di Osho. Conduce Pietro Del Soldà, con Roberta Lippi. La serie, scritta e narrata da Roberta Lippi, raccoglie le storie dei bambini che sono stati portati dai loro genitori nelle comuni di Osho tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta. Grazie anche alla loro voce, sono raccontati il senso di libertà, l’anticonformismo e la concretezza, ma anche la confusione, la sessualità precoce, la sofferenza e la solitudine.
  • Ore 11, in piazza Colombo: Imparare le lingue con i podcast, di e con John Peter Sloan. Il più divertente insegnante di inglese ha una missione: permettere a tutti gli italiani di capire ed esprimersi correttamente nella lingua di Sua Maestà.

Sul sito del Podcast Camogli Festival c'è la versione del programma sempre aggiornata, con i possibili cambiamenti dell’ultim’ora, gli spostamenti di luogo in caso di pioggia, gli eventi sospesi o soppressi. In alternativa, potete richiedere tutte le info presso la Pro Loco di Camogli, via XX Settembre 33 dalle 9.15 alle 12.15 e dalle 15.30 alle 18.30, tel. 0185771066.

Un nuovo e potente formato espressivo che, spaziando dall’audio documentario, alle serie, dalle fiction ai talk di informazione, è arrivato a conquistare un’utenza molto ricettiva, giovane, creativa. «Siamo particolarmente orgogliosi di essere partner di questo importante progetto, nato e sviluppato con player di rilievo, per valorizzare un segmento, quello del podcast, dotato di forti potenzialità, che sta conoscendo una crescita senza precedenti. In Audible crediamo molto nel potere delle parole, sia a livello immaginativo che di informazione, far scoprire l’importanza della voce e il piacere dell’ascolto è la filosofia della nostra azienda che è stata tra i pionieri nella diffusione e produzione di podcast», spiega Marco Azzani, Country
Manager Audible Italia.

«Dall’esperienza del Festival della Comunicazione di Camogli, riconosciuto ormai come uno dei più importanti e apprezzati appuntamenti su comunicazione, innovazione e attualità, abbiamo sposato fin dall’inizio l’idea di realizzare il Podcast Festival. Un’iniziativa che risponde pienamente alle nostre aspirazioni: aggregare le eccellenze della cultura italiana e anticipare le conquiste del prossimo futuro nella comunicazione e nell’innovazione», dice Danco Singer, Direttore del Festival della Comunicazione di Camogli.

Dopo il successo in America e nel Nord Europa, il podcasting sta conoscendo in Italia una diffusione esponenziale. Secondo, infatti, una recente ricerca Nielsen, commissionata da Audible, da novembre 2015 a novembre 2018 il segmento dei podcast ha subito una crescita vertiginosa, da 850.000 utenti a 2.700.000, grazie a una graduale ma significativa trasformazione degli stili di vita, delle abitudini di consumo e di una sensibilità culturale che, dopo l’egemonia del linguaggio iconico e visuale, sta riscoprendo la potenza espressiva del sonoro

Potrebbe interessarti anche: , Festival della Scienza 2019 a Genova: spettacoli in programma, tra fisica e musica , Genova capitale delle scienze della vita: nel 2020 c'è il Meet in Italy for Life Sciences , Restauro della Venere di Castello D'Albertis: parte il crowdfunding online , Rolli Days d'autunno da record: 130 mila visitatori tra i palazzi nobiliari. I numeri , Artista e guida di The Festival for the Earth: Ballestra e l'arte come trasformazione

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.