Cultura Genova Mercoledì 3 aprile 2019

Genova tra le prime 10 città d'arte d'Italia, il boom del turismo culturale

di
© Instagram - kris_ayrton_whistle_1980

Genova - Le città d’arte continuano a fare da volano al turismo italiano: le località d’interesse storico ed artistico del nostro Paese hanno chiuso in crescita anche il 2018, con un aumento sostenuto sia degli arrivi (44,4 milioni, 600mila in più del 2017) che delle presenze. Secondo i dati, le città d’arte continuano a crescere: nel 2018 113,4 milioni di presenze (+3,4 milioni sul 2017), dall’estero il 60% dei visitatori.

Quasi tre turisti culturali su quattro si concentrano nelle mete più conosciute: le prime 10 città d’arte d’Italia Roma, Milano, Firenze, Venezia, Torino, Napoli, Bologna, Verona, Genova e Pisa totalizzano oltre 84 milioni di presenze su 113,4 milioni. Le città d'arte italiane contribuscono per oltre un quarto (26,3%) alle presenze complessive nel Paese (430 milioni nel 2018). Secondo la fonte Cst per Confesercenti - Agi, a farsi catturare dal fascino del nostro vasto patrimonio culturale sono soprattutto i turisti stranieri: nelle città d'arte hanno speso nel 2018 circa 15,5 miliardi di euro, l'11% in più della scorsa stagione.

Si registra, però, una discreta vitalità anche presso i centri minori. Il 2018 è stato anche l’anno dei piccoli borghi: gli oltre 5.500 borghi italiani hanno registrato lo scorso anno 22,8 milioni di arrivi e 95,3 milioni di presenze, per una spesa turistica complessiva stimata in circa 8,8 miliardi di euro, di cui il 57,3% dovuta a turisti stranieri. Anche nel caso dei piccoli borghi, come per le città d’arte, sono proprio i visitatori che vengono da fuori l’Italia a dare il maggior contributo alla crescita: le presenze turistiche di stranieri nei borghi sono salite del 31,5% tra il 2010 ed il 2018, contro un calo del -5,4% per i turisti italiani.

I visitatori di altri Paesi che vengono in Italia per motivi culturali spendono più: 129 euro, il 21%  in più rispetto ai 106 euro della media di tutti i turisti stranieri. Questo è quanto emerge dalle elaborazioni condotte da Cst per Confesercenti in occasione della presentazione della XXIII Borsa delle 100 città d’arte, organizzata da Confesercenti e Assoturismo con il sostegno di Enit e Apt Emilia Romagna ed il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che quest’anno si terrà a Bologna a partire dal 30 maggio.

Potrebbe interessarti anche: , Ecco l'Annuario Ligure dello Sport 2019: il movimento sportivo in 512 pagine , Festa della Bandiera di Genova: dove ritirare le bandiere gratuitamente , Genova, la Giornata della Bandiera di San Giorgio: programma tra corteo e musica , Ponte Monumentale, ecco com'è all'interno: le foto della visita nella Genova sotterranea , Letteratura e sociale nell'iniziativa #Pensiline-Nonsonoalcapolinea

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.