Cultura Genova Mercoledì 6 febbraio 2019

Luoghi del Cuore Fai della Liguria 2019: il più votato e classifica

di
Villa Grock, Imperia
© Fai - Fondo Ambiente Italiano

Genova - Con 10.391 voti, Villa Durazzo Pallavicini con il suo splendido parco è il luogo del cuore più votato in Liguria. È questo il risultato della 9° edizione de I luoghi del cuore del Fai - Fondo Ambientale Italiano, che ha coinvolto splendidi beni di tutta Italia. Per la nostra regione, al secondo posto di questa speciale classifica, c'è l'Oratorio della Santissima Trinità di Borgomaro nell'imperiese, con 9937 preferenze.

Sul gradino più basso del podio ancora un luogo del ponente con Villa Grock e il suo Parco a Imperia, mentre quarta arriva l'Isola della Palmaria nel comune di Portovenere. A livello nazionale, per i Luoghi del Cuore 2019, Villa Durazzo Pallavicini di Pegli si colloca al 37esimo posto. Il censimento del Fai a livello nazionale è terminato il 30 novembre. Per quanto riguarda la classifica complettiva, Al primo posto assoluto della classifica del Fai si colloca invece Monte Pisano in provincia di Pisa con 114mila preferenze, al secondo il fiume Oreto a Palermo con 83mila voti e al terzo l'Antico Stabilimento Terme di Porretta Terme in provincia di Bologna con 75mila preferenze. In tutto, hanno votato oltre 2.200.000 persone per i loro luoghi più cari.

Questa la classifica dei beni Fai della Liguria:

  • 1) Villa Durazzo Pallavicini, Pegli (Genova), 10.391 voti, 37° posto in Italia.
  • 2) Oratorio della Santissima Trinità, Fraz. Conio, Borgomaro (Imperia), 9.937 voti, 38° posto in Italia.
  • 3) Villa Grock e il suo Parco, Imperia, 7.251 voti, 54° posto in italia.
  • 4) Isola Palmaria, Portovenere (Spezia), 6.167 voti, 66° posto in Italia.
  • 5) Chiesa di San Bernardo, Moltedo (Imperia), 5.765 voti, 70° posto in Italia.
  • 6) Ponte romanico sul Rio Carne, Pigna (Imperia), 4.549 voti, 94° posto in Italia.
  • 7) Chiesa di San Martino di Liciorno, Borzonasca (Genova), 4.269 voti, 99° posto in Italia.
  • 8) Chiesa di Villa Cella, Rezzoaglio (Genova), 4.105 voti, 104° posto in Italia.
  • 9) Centrale Elettrica SIPE, Cairo Montenotte (Savona), 3.753 voti, 120° posto in Italia.
  • 10) Chiesa di Sant'Agostino, Triora (Imperia), 3.245 voti, 148° posto in Italia.
  • 11) Oratorio di San Nicola al Fezzano, Portovenere (Spezia), 3.004 voti, 159° posto in Italia.
  • 12) Santuario dell'Eremita, Mallare (Savona), 2.995 voti, 160° posto in Italia.

Villa Durazzo Pallavicini, che sorge nel quartiere residenziale del ponente di Genova, ospita un grandioso parco romantico che, con i suoi 8 ettari di estensione, rappresenta uno tra i maggiori giardini storici a livello europeo, proclamato nel 2017 “Parco più bello d'Italia”.Il giardino,realizzato insieme alla villa per volere del marchese Ignazio Alessandro Pallavicini, fu inaugurato nel 1846: grotte, laghetti e finte rovine creavano una sorta di quinta teatrale verde.

L’architetto Michele Canzio, direttore dell’allestimento scenico del teatro Carlo Felice, organizzò il parco come tre atti di un’opera: il prologo con il Viale Gotico e il Viale Classico, il primo atto incentrato sulla Natura, il secondo dedicato alla Storia e il terzo alla Purificazione e al Paradiso, rappresentato da un grande lago. Alla morte del marchese la residenza passò alla famiglia Durazzo e nel 1928 divenne proprietà comunale. Dopo decenni di abbandono un restauro importante svolto tra il 2010 e il 2016 ha permesso la riapertura integrale del bene, avvenuta il 23 settembre 2016. Il parco è oggi affidato dal Comune in concessione all'ATI Villa Durazzo Pallavicini, composta dall'APS Amici di Villa Durazzo Pallavicini, dalla Cooperativa Sociale L'Arco di Giano e dallo Studio Ghigino&Associati architetti, che si occupa sia della manutenzione che della gestione turistica.

Potrebbe interessarti anche: , Lanterna di Genova e Statua della Libertà: gemellaggio all'orizzonte , «Salviamo Edicolibro», raccolta firme per non far chiudere il chiosco dei libri , Sposatevi a Genova! Tursi rilancia la città come location internazionale per matrimoni , Gaslini, è a tema Disney la nuova sala per la risonanza magnetica , Premio Andersen 2019 a Sestri Levante, torna il concorso di fiabe: bando e come partecipare

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Green book Di Peter Farrelly Drammatico 2018 Tony Lip è uno dei migliori buttafuori di New York. Siamo nel 1962 e ha bisogno di trovare un nuovo impiego dopo che il locale notturno dove lavorava, il Copacabana, è costretto a chiudere. Decide di accompagnare in tour un musicista prodigio... Guarda la scheda del film