Genova, l'ex edicola di via Luccoli diventa un vivaio fiorito

Genova, l'ex edicola di via Luccoli diventa un vivaio fiorito

Cultura Genova Lunedì 21 gennaio 2019

Il vivaio fiorito in via Luccoli
© CIV Via Luccoli Genova

Genova - Da edicola a vivaio fiorito. Questo il processo di metamorfosi che i passanti potranno ammirare in via Luccoli a Genova. Nella giornata di venerdì 18 gennaio, infatti, il Civ Luccoli ha inaugurato il restyling del vecchio chiosco nell'omonima piazzetta genovese, trasformato in vivaio dagli operatori del Consorzio con il patrocinio e la partecipazione finanziaria del Comune di Genova e del Municipio I Centro-Est.

Una trasformazione che affonda le sue radici, è il caso di dirlo, nella storia: «Il nome stesso della strada, Luccoli, deriva dal luculus latino, un bosco sacro dedicato a Diana, dea dei boschi. Qui, infatti, nell'antichità si estendeva un'ampia macchia di vegetazione - spiega Francesca Recine, presidente del Civ - Ed è proprio a questo passato che si ispira il nostro intervento che, realizzato in collaborazione con il vivaio Vecchio Frantoio di Pieve Alta ed il Municipio, ci ha permesso di recuperare e riqualificare la vecchia edicola dei giornali ormai dismessa da diversi anni, e trasformata in un vero e proprio boschetto urbano, simbolo di rinascita e di continuità con la nostra storia».

«Sono estremamente soddisfatta - aggiunge l'assessore al commercio del Comune di Genova, Paola Bordilli - Le edicole dimesse possono essere valorizzate e promosse e questo ne è un caso bello e concreto. Ringrazio il Civ di Via Luccoli che, con questa operazione, ha aiutato il mio assessorato non soltanto per la parte legata alla delega sul commercio, ma anche a quella sul turismo: la piazzetta così recuperata risulterà molto più attrattiva e funzionerà ancor meglio come invito a scendere nelle vie del nostro bellissimo centro storico».

Anche l'assessore del Municipio I Centro Est, Federica Cavalleri ed il consigliere Marco Ghisolfo hanno presenziato all'inaugurazione, ribadendo a loro volta, insieme al presidente Andrea Carratù: «La collaborazione con il Civ, in continuità con la storia della nostra città e ad ulteriore valorizzazione di una zona che rappresenta il cuore del nostro tessuto commerciale». 

Potrebbe interessarti anche: , Parco Beigua: escursioni e itinerari con le guide. Il programma , Riapre l'Abbazia di San Fruttuoso di Camogli: prenotazioni, giorni e orari e regole , Spiagge libere Liguria: gratis e senza prenotazione. Il gruppo su Facebook , Itinerario Borzoli-Cassinelle: l'antica abbazia abbandonata alle spalle di Sestri Ponente , Stelle nello Sport: tre mesi di impegno al fianco delle scuole

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.