Festival Organistico Internazionale: la ventesima edizione tra Liguria e Valle d'Aosta - Genova

Festival Organistico Internazionale: la ventesima edizione tra Liguria e Valle d'Aosta

Musica Genova Giovedì 19 luglio 2018

Genova - Il Festival Organistico Internazionale, organizzato dall’Associazione Culturale Rapallo Musica, compie vent'anni e si trasforma: grazie alla collaborazione tra il Festival Organistico Internazionale Armonie Sacre percorrendo le Terre di Liguria e il Festival International d’Orgue des Alpes nasce il F.O.N.O., Festival Organistico del Nord Ovest.

Questa ventesima edizione segna una svolta epocale per la rassegna che entra a far parte del F.O.N.O., Festival Organistico del Nord Ovest, per dare vita ad una manifestazione di carattere interregionale in collaborazione con il Festival International d’Orgue des Alpes della Valle d’Aosta.

Il F.O.N.O. 2018 partirà domenica 22 luglio 2018, presso La Chiesa Parrocchiale di S. Maria Maddalena di Bordighera per terminare il 5 settembre a Genova, nella Chiesa di San Matteo. La rassegna si svolgerà in modalità itinerante sviluppandosi attraverso un calendario composto da ventidue appuntamenti, diciotto dei quali in Liguria e quattro in Valle d’Aosta. Saranno ospitati tutti i più grandi interpreti della scena concertistica mondiale, sia italiani che stranieri. 

Tra gli eventi di maggior spicco, si segnalano:

  • Concerto Straordinario per Organo e Orchestra nel Ventennale del Festival Organistico Internazionale che si terrà sabato 11 agosto presso la Basilica dei SS. Gervasio e Protasio di Rapallo e vedrà come protagonista l’Ensemble Rapallo Musica, diretto da Filippo Torre, con all’organo Jean-Pierre Lecaudey, docente presso il Conservatorio di Musica di Avignone. La serata sarà impreziosita dalla prima esecuzione mondiale di una composizione per organo solo che il celeberrimo artista spagnolo Luis de Pablo (1930) ha scritto appositamente per festeggiare i 20 anni del Festival Organistico Internazionale;
  • concerto di sabato 18 agosto, sempre a Rapallo nella Basilica dei SS. Gervasio e Protasio, con protagonista d’eccezione Olivier Latry, organista titolare della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi.

Il festival, che ha riscontrato negli anni un grande successo di pubblico e di critica, anche quest’anno ha ottenuto il sostegno della Compagnia di San Paolo di Torino, maggior sostenitore dell’iniziativa, e si avvale del contributo e del patrocinio di: Regione Liguria, Comuni sedi delle manifestazioni, Camera di Commercio di Genova e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Main Sponsor: Latte Tigullio-Centro Latte Rapallo e Coop Liguria. Evento in collaborazione con: Goethe-Institut di Genova, Istituto Cervantes di Milano, Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali dell’Università di Pavia, Alliance Française di Genova, Centro Culturale Italo-Austriaco di Genova, Forum Austriaco di Cultura di Milano, Ambasciata di Francia in Italia, Ambasciata di Spagna in Italia, Associazione Campanari Liguri e Genova Carillon.

Per alcune date liguri è previsto il servizio pullman con annessa visita turistica al posto dove avrà luogo il concerto (per info e costi Velabus Rapallo: 0185 51306, booking@velabus.it, www.velabus.it). L’ ingresso a tutti i concerti è libero e gratuito. Il programma completo della rassegna e maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.fonofestival.it. Per essere sempre informati sugli gli eventi è possibile visitare la pagina Facebook e il profilo Twitter di Rapallo Musica.

Potrebbe interessarti anche: , Ponte di Genova: concerto-omaggio sulla Rai. Sarà aperto al pubblico? , Moreno, la poesia in rima per il nuovo ponte di Genova. Testo e video , Jack Savoretti canta Andrà tutto bene, con i proventi al San Martino. Il video

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.