Fiera del Tartufo Bianco di Alba 2020: il Mercato Mondiale e l'Alba Truffle Show - Cuneo

Fiera del Tartufo Bianco di Alba 2020: il Mercato Mondiale e l'Alba Truffle Show

Food Cuneo Venerdì 9 ottobre 2020

Cuneo - Sarà un autunno tutto nel segno del Tartufo Bianco: da sabato 10 ottobre a martedì 8 dicembre, Langhe, Roero e Monferrato ospitano la novantesima edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba

Con un programma ricchissimo, la Fiera quest'anno si svolgerà sia in presenza, sia con eventi digitali. Tra gli eventi del ricco palinsesto, quest'anno sul tema del Mondo, ricordiamo l'Alba Truffle Show con le creazioni gourmet e il Mercato Mondiale che quest'anno si svolgerà in una veste inedita a cielo aperto e con ingressi contingentati. Non mancano iniziative come mostre, attività per bambini, incontri, concerti e mercatini.

Il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco di Alba: informazioni, orari, biglietti

Fulcro della 90ª edizione della Fiera sarà, anche quest’anno, il Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, ospitato come consuetudine all’interno del Cortile della Maddalena. Nel cuore della città, all’interno dello storico spazio affacciato sulla centralissima via Vittorio Emanuele II, gli appassionati del più prezioso frutto di questa terra potranno scoprirne profumo e segreti ogni sabato e domenica delle nove settimane di Fiera, con l’appendice delle aperture straordinarie di lunedì 7 e martedì 8 dicembre.

Per poter garantire la realizzazione dell’evento nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, oltre che per tutelare la sicurezza dei visitatori, di chi lavora per organizzare l’evento e dell’intero territorio, verranno applicate misure di contingentamento degli ingressi, rilevazione della temperatura corporea attraverso termoscanner e obbligo di indossare la mascherina. A ulteriore tutela dei partecipanti, la tradizionale tensostruttura lascerà spazio, per quest’anno, a un allestimento del tutto rinnovato su oltre 2.000 mq, con una soluzione a cielo aperto che garantirà un adeguato distanziamento, offrendo al contempo la fruibilità degli spazi anche in caso di maltempo.

L’accesso al Cortile della Maddalena, sede del Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba e della rassegna enogastronomica AlbaQualità, avverrà attraverso un sistema di acquisto online (che garantirà l’accesso prioritario), con l’emissione di biglietti di ingresso suddivisi per fasce orarie, per favorire la gestione dei flussi in entrata e in uscita. Una parte di posti verrà riservata a chi dovesse accedere senza aver prenotato preventivamente, sulla base della disponibilità del momento, nel rispetto del limite massimo consentito dal protocollo anti-Covid 19.

Se è vero che una delle principali vetrine dell’alta gastronomia, incontrastato simbolo della Fiera e delle sue eccellenze, si rinnova dunque nella forma, rimane invece più che confermata la sostanza, con il Mercato Mondiale che rimane la location ideale per scoprire lo straordinario patrimonio tartufigeno di Langhe, Monferrato e Roero, oltre che luogo perfetto per apprezzare e acquistare i più pregiati esemplari di Tuber magnatum Pico con qualità controllata e garantita.

La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba applica, infatti, un rigoroso protocollo di selezione del prodotto fresco in vendita. Ogni anno il Comune di Alba nomina una commissione composta da esperti che redige un regolamento per normare la vendita del Tartufo a cui tutti i venditori presenti alla Fiera (i trifulau, in piemontese, ovvero i cercatori, ma anche i commercianti) devono attenersi. E così ogni giorno, prima dell’apertura del Mercato Mondiale del Tartufo, i venditori presentano i propri tartufi ai giudici della Commissione Qualità, i quali eseguono un’accurata analisi sensoriale selezionando soltanto i prodotti idonei alla vendita che, a quel punto, vengono contati e pesati. Al fine di esercitare un efficace controllo sulle caratteristiche del prodotto, la Commissione Qualità consegna appositi sacchetti numerati, da utilizzare obbligatoriamente per la vendita di ogni pezzo, in numero pari a quello dei tartufi che superano il controllo. Questi appositi involucri, attraverso il codice identificativo, rendono possibile la tracciabilità del fornitore: in caso di reclamo, pervenuto presso lo Sportello del Consumatore entro le 48 ore successive all’acquisto, il venditore è tenuto a sostituire il tartufo valutato negativamente dalla Commissione Qualità. Lo Sportello del Consumatore presieduto dai Giudici del Controllo Qualità è a disposizione ogni sabato e domenica di Fiera, nella postazione situata al centro del Mercato Mondiale, e lungo la settimana presso la sede del Centro Nazionale Studi Tartufo in piazza Risorgimento, per informare i consumatori sui loro diritti di acquisto, raccogliere segnalazioni e fornire consigli sulla conservazione e sul consumo dei tartufi. Per ricevere informazioni o segnalare inconvenienti una volta lasciato il Mercato è possibile scrivere al Centro Nazionale Studi Tartufo all’e-mail info@tuber.it.

Tra le conferme trova spazio l’inserimento, all’interno del Cortile della Maddalena, della rassegna enogastronomica AlbaQualità che, come suggerisce il nome stesso, offre un panorama esaustivo e completo dell’offerta gastronomica e vitivinicola piemontese. Particolare attenzione è posta alle produzioni artigianali del territorio, con prodotti in degustazione e vendita per portare con sé un ricordo della propria visita alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Un’area specifica è inoltre riservata alla degustazione dei vini di Langhe, Roero e Monferrato proposti all’interno della Grande Enoteca dall’AIS Piemonte, sezione regionale dell’Associazione Italiana Sommelier.

All’interno del Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba come ogni anno si trovano inoltre l’Alba Truffle Show, lo spazio dedicato ai cooking show con i grandi chef e ai laboratori, le Analisi Sensoriali del Tartufo, le Wine Tasting Experience®, ma anche incontri con territori d’eccellenza enogastronomica e percorsi esperienziali per permettere ai visitatori giunti ad Alba da tutto il mondo di compiere un viaggio tra i sapori che meglio rappresentano il buon vivere italiano.

Informazioni, orari e biglietti

Ogni sabato e domenica dal 10 ottobre al 6 dicembre 2020, dalle ore 9.30 alle ore 19.30 – Ultimo ingresso alle ore 19.00. Aperture straordinarie lunedì 7 e martedì 8 dicembre 2020, dalle ore 9.30 alle ore 19.30 – Ultimo ingresso alle ore 19.00. Cortile della Maddalena – Via Vittorio Emanuele, 19 - Alba (CN) Il costo del biglietto di ingresso intero è fissato in € 4,00. Ingresso ridotto per i gruppi superiori a 30 persone e specifiche convenzioni a € 3,50. Ingresso gratuito per i minori di anni 15. Si ricorda che per accedere al Mercato Mondiale del Tartufo, nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti, è obbligatorio l’uso della mascherina

Alba Truffle Show: il programma

Ad arricchire ogni weekend della Fiera, accanto al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con l’Alba Truffle Show, contenitore dei numerosi eventi – rigorosamente a ingresso contingentato, nel pieno rispetto delle misure anti-Covid, per garantire la massima sicurezza ai partecipanti – che andranno in scena nella prestigiosa location all’interno del Cortile della Maddalena. L’Alba Truffle Show celebra dunque anche quest’anno il più prezioso tra i funghi ipogei, in tutte le sue sfumature: la forma è quella di una serie di eventi culturali e gastronomici che vedono alternarsi sul palco e ai fornelli grandi chef e cuochi del territorio accomunati dalla passione per il tartufo, la cultura del buon cibo e del buon gusto. Fulcro dell’Alba Truffle Show sono i Foodies Moments, appuntamenti a ingresso esclusivo dedicati ai gourmet in cui scoprire le migliori combinazioni tra la cucina d’eccellenza e il Tartufo Bianco d’Alba.

Ogni weekend della Fiera e per l’apertura straordinaria di lunedì 7 e martedì 8 dicembre, alle ore 11.00 e alle ore 18.00, i cooking show di altissimo livello permettono di scoprire i segreti dei più quotati chef nazionali e internazionali che, per l’occasione, votano il loro estro a piatti cuciti su misura per l’oro bianco delle Langhe. Gli ospiti dei Foodies Moments sono accolti con il benvenuto offerto dal Consorzio Alta Langa DOCG, official sparkling wine della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, e accompagnati in una dimensione raccolta e privilegiata perfetta per un’incursione all’interno delle cucine stellate in cui apprendere e gustare i migliori abbinamenti tra cucina e tartufo. Ogni cooking show è tradotto in lingua inglese per consentire al pubblico internazionale di partecipare a questa occasione immersiva nel mondo dell’alta cucina.

Si alterneranno ai fornelli dell’Alba Truffle Show i più importanti chef nazionali e internazionali, senza tralasciare i cuochi di Langhe, Roero e Monferrato.

Ecco quindi Luca Zecchin di Guido da Costigliole, Andrea Ribaldone di Identità Golose Milano, Christian e Manuel Costardi di Christian e Manuel Ristorante, Flavio Costa del Ristorante 21.9, Pasquale Laera del Ristorante Borgo Sant’Anna, Federico Gallo della Locanda del Pilone, Paolo Griffa di Le Petit Royal, Claudio Vicina del Ristorante Casa Vicina – Eataly, Gabriele Boffa del Relais Sant’Uffizio, Marc Lanteri del Ristorante al Castello, Andrea Larossa del Ristorante Larossa, Davide Caranchini del Ristorante Materia, Alessandro Negrini e Fabio Pisani del Ristorante Voce Aimo e Nadia, Marco Sacco del Ristorante Piccolo Lago, Damiano Nigro dell’omonimo ristorante, Stefano Sforza del Ristorante Opera, Ugo Alciati di Guido Ristorante, Massimiliano Prete di Sesto Gusto, Walter Ferretto di Ilcascinalenuovo, Viviana Varese del Ristorante VIVA, Matteo Baronetto del Ristorante Del Cambio, Davide Palluda del Ristorante All’Enoteca, Alfredo Russo del Dolce Stil Novo, Federico Zanasi del Ristorante Condividere, Eugenio Boer del Ristorante Bu:r, Michelangelo Mammoliti de La Madernassa, Luca Natalini del Ristorante Al Pont de Ferr, Lorenzo Cogo del Ristorante El Coq, Riccardo Bassetti de Il Porticciolo, Francesco Oberto del Ristorante da Francesco, Umberto De Martino del Ristorante Florian Maison, Massimiliano Musso del Ristorante Albergo Cà Vittoria, Massimo Camia dell’omonimo ristorante, Enrico Marmo della Osteria Arborina e Marco Stabile dell’Ora d’Aria.

Alba Truffle Show: informazioni

Ogni sabato e domenica dal 10 ottobre al 6 dicembre 2020 Aperture straordinarie lunedì 7 e martedì 8 dicembre 2020 Sala Beppe Fenoglio e spazi adiacenti – accesso dal Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba Cortile della Maddalena – Via Vittorio Emanuele, 19 - Alba (CN) Il programma dettagliato è consultabile sul sito www.fieradeltartufo.org. Sul sito saranno acquistabili online diverse tipologie di biglietti modulabili a seconda delle esigenze. Si ricorda che per accedere ad Alba Truffle Show, nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti, è obbligatorio l’uso della mascherina

Scopri cosa fare oggi a Cuneo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Cuneo.