Ryanair torna a volare a luglio con 1000 voli al giorno. Tra le misure di sicurezza, il distanziamento non è assicurato - Magazine

Ryanair torna a volare a luglio con 1000 voli al giorno. Tra le misure di sicurezza, il distanziamento non è assicurato

Destinazioni Magazine Martedì 12 maggio 2020

Magazine - Ryanair ha annunciato che da mercoledí primo luglio 2020 ripristinerá il 40% del normale operativo voli, qualora le restrizioni sui voli all’interno dell’Unione Europea vengano revocate e vengano poste in essere efficaci misure sanitarie negli aeroporti. Ryanair opererá un programma di almeno 1000 voli giornalieri, ripristinando cosí il 90% del proprio network pre Covid-19. I dettagli completi delle rotte, delle frequenze, degli orari e delle promozioni sono disponibli sul sito di Ryanair.

A seguito delle restrizioni imposte a metá marzo a causa del Covid-19, Ryanair ha operato un programma ridotto di 30 voli tra Irlanda, Regno Unito ed Europa. Da luglio, Ryanair ricomincerá a volare dalla maggior parte delle sue 80 basi in tutta Europa. Sono previsti voli giornalieri/settimanali sulle principali tratte, poiché Ryanair si sta adoperando per ripristinare il servizio sul maggior numero di rotte, anziché operare un servizio ad alta frequenza su un numero ridotto di tratte.

Per invitare i passeggeri ad osservare misure sanitarie efficaci al fine di limitare la diffusione del Covid-19, Ryanair ha realizzato il video Ritornare a volare. Queste misure includono un numero ridotto di bagagli registrati, il check-in online, il download della carta di imbarco sullo smartphone, nonché il controllo della temperatura all’ingresso dell'aeroporto e l’utilizzo di mascherine (o altre coperture facciali) in ogni momento, sia nel terminal sia a bordo degli aerei. 

Tutti gli aeromobili di Ryanair sono dotati di filtri Hepa (simili a quelli utilizzati nelle aree critiche degli ospedali) e tutte le superfici interne sono disinfettate ogni notte con prodotti chimici che hanno un’efficacia superiore alle 24 ore. Mentre i controlli della temperatura e l’utilizzo delle mascherine sono i capisaldi di questa ripresa del servizio nel pieno rispetto della salute, il distanziamento sociale é fortemente consigliato (non obbligatorio, dunque, secondo le direttive di Ryanair) laddove possibile, sia negli aeroporti, sia a bordo degli aerei.

A bordo degli aeromobili, l’equipaggio di Ryanair indosserá mascherine e verrá effettuato un servizio di bordo limitato, comprendente bevande e snack pre-confezionati, e tutte le transazioni avverranno senza l’utilizzo di contanti. A bordo, saranno altresí proibite le file per i bagni, ai quali si potrá accedere individualmente e su richiesta. Ryanair invita i passeggeri a lavarsi regolarmente le mani e ad utilizzare gli appositi disinfettanti presenti nei terminal aeroportuali.

Come misura sanitaria temporanea, in attesa che i singoli stati dell’Unione Europea dichiarino la fine dei rispettivi lockdown, Ryanair richiederá ai passeggeri che voleranno nei mesi di luglio ed agosto 2020 di compilare dettagliatamente (al momento del check-in) le informazioni relative alla durata della visita e l’indirizzo ove alloggeranno durante il soggiorno in un altro paese dell’Unione Europea, e tali informazioni verranno fornite ai governi al fine di supportarli nelle attivitá di monitoraggio qualora siano in vigore norme sull’isolamento in caso di viaggio all’interno dell’UnioneE.

Potrebbe interessarti anche: , Bonus Vacanze 2020: a chi spetta, come funziona e come richiederlo , Vacanze 2020 in Svizzera? 8 luoghi isolati per escursioni in Ticino tra cascate e paesaggi di montagna , Voglia di partire? Scopri l'Egitto da casa e preparati per le prossime vacanze , Turismo in Italia: «I primi alberghi ad aprire saranno quelli di mare e montagna» l'intervista al Presidente dei Direttori d'Albergo , Glamping, eco-resort e alberghi diffusi: i viaggi eco-sostenibili

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!