Sempre più sportivi scelgono borracce termiche sostenibili - Magazine

Sempre più sportivi scelgono borracce termiche sostenibili

Cultura Magazine Venerdì 14 febbraio 2020

© bottiglia-termica.it

Magazine - Negli ultimi anni si sta assistendo ad una sensibilizzazione sempre più diffusa nei confronti dei problemi ambientali, che a sua volta ha incrementato l’abitudine all’uso di prodotti e materiali ecosostenibili. Un accessorio tipicamente ecologico, divenuto ormai popolare soprattutto tra gli sportivi è la borraccia termica, o bottiglia termica. Si tratta sostanzialmente di una versione più moderna, elegante e resistente dei vecchi thermos, ovvero un contenitore molto simile ad una bottiglia in grado di mantenere a lungo la temperatura desiderata, fresca o calda, di una bevanda.

Grazie alle bottiglie termiche è possibile avere a disposizione acqua o altre bevande piacevolmente fresche in qualsiasi momento della giornata, durante le passeggiate o l’attività sportiva, con il vantaggio della temperatura ideale e di evitare, al contempo, l’uso delle bottiglie in plastica, che costituiscono un grosso problema ambientale.

Materiali e caratteristiche di una borraccia termica

Considerando la grande varietà di modelli disponibili in commercio, per scegliere la migliore borraccia termica si consiglia di tenere conto di alcune semplici, ma importanti, caratteristiche. Prima di tutto il materiale: se l’intenzione è quella di utilizzare la borraccia nel corso di escursioni e lunghe uscite in bici, la scelta migliore è una borraccia in acciaio, resistente agli urti e all’uso e dalle ottime prestazioni termiche. Se, al contrario, si pensa di utilizzare la bottiglia termica da portare con sé in ufficio, a scuola o in palestra, è ideale anche una versione più leggera in alluminio.

Per quanto riguarda il design, la scelta è molto ampia e in commercio è possibile trovare bottiglie termiche realizzate da marchi piuttosto noti o prodotte a scopo pubblicitario da enti e associazioni. La borraccia migliore, soprattutto per gli sportivi, ha un design ergonomico e permette un’ottima presa, meglio ancora se può essere aperta con una sola mano.

Un altro elemento importante è il sistema di chiusura, che deve escludere totalmente il rischio di fuoriuscita del liquido contenuto all’interno ma, nello stesso tempo, consentire un’apertura semplice e rapida. I modelli migliori sono dotati di una guarnizione in silicone o materiale plastico per alimenti, privo di bisfenolo e di altre sostanze potenzialmente tossiche.

La funzione termica di una borraccia in acciaio

La funzione di una borraccia termica è principalmente quella di mantenere acqua o bevande fresche per un certo numero di ore: le migliori, realizzate in acciaio con doppio strato isolante interno, arrivano a conservare la temperatura ideale di un liquido anche per oltre 20 / 24 ore. Le prestazioni di una borraccia di ottima qualità permettono anche di mantenere la temperatura di un liquido caldo per circa 12 ore, offrendo quindi la possibilità di portare con sé tè, caffè o tisane per tutta la giornata.

Perché utilizzare la borraccia termica

Il primo vantaggio di una borraccia termica è quello di poter essere riutilizzata all’infinito, evitando quindi di acquistare, e di smaltire, le bottiglie di plastica, con la possibilità, nello stesso tempo, di portare con sé ovunque la propria bevanda preferita. Per questo l’uso di una bottiglia di questo tipo è consigliata non solo per l’attività sportiva, ma anche in ogni altro momento della vita quotidiana.

Il tipo di borraccia più diffuso ha una capacità di mezzo litro, ma è comunque possibile trovare anche modelli da 250 ml, ideali per i bambini, e da 750 ml, adatti per chi è spesso in viaggio in auto o da portare al lavoro.

Attualmente si può dire che la bottiglia termica rappresenti inoltre un oggetto di tendenza, molto diffuso non solo per la sua funzione ambientale ma anche per la raffinatezza e l’originalità. È infatti possibile trovare borracce dalla linea particolarmente elegante, realizzate in colori e fantasie inedite e creative: dalle sfumature fluo, alle tinte metallizzati, alle decorazioni ispirate al mare o alla natura.

Guest Post