Mal di testa: tra falsi miti e medicina - Magazine

Mal di testa: tra falsi miti e medicina

Fitness Magazine Sabato 8 febbraio 2020

Woman
© Pixabay

Magazine - Nonostante i secoli bui siano lontani e siamo in piena era tecnologica, in Italia c’è chi crede ancora alla stregoneria. La superstizione è ancora molto radicata e non è raro trovare persone che si affidano alle vecchine del paese per un mal di testa o di stomaco, interpretandoli come sintomi del malocchio.

Cos’è il malocchio

Secondo alcune convinzioni popolari il malocchio sarebbe un maleficio che colpisce il malcapitato attraverso lo sguardo. Sempre secondo le credenze popolari i sistemi per scacciare il malocchio sarebbero un misto di preghiere e di gesti rituali, più o meno tramandati dalla tradizione e ogni popolo ha i suoi. Il rituale dell’olio, ad esempio, fatte buone alcune varianti tra un paese e un altro, servirebbe sia a capire se si è stati colpiti, sia a liberarsi dal malocchio. Sebbene non vi siano prove scientifiche, sono tante le persone che continuano ad affidarsi a queste pratiche e non è raro trovare nei libri di antropologia culturale, casi di interi popoli condizionati da false suggestioni. Un esempio per spiegare il fenomeno potrebbe essere l’episodio della celebre serie Dr House, ambientato in un aereo, in cui si pensa che un passeggero sia affetto da meningococco. Questa ipotesi avrebbe contagiato e ucciso in tempo record decine di persone, infatti, gli altri passeggeri in breve tempo cominciano ad accusare gli stessi sintomi. In realtà l’uomo stava male per un’embolia dovuta ad un’immersione subacquea e tutti gli altri avevano i sintomi di un’isteria di massa. Dunque, per i nostri fastidi quotidiani, tante volte, basterebbe indagare su qualche abitudine poco salubre.

Il mal di testa è legato allo stress?

Il mal di testa potrebbe dipendere dallo stress ed è una condizione molto frequente e decisamente più plausibile. Il mal di testa è il segnale che il nostro corpo lancia per allertarci e dirci che dobbiamo fermarci per qualche istante. Il 97% degli italiani ha subito una situazione di stress almeno una volta nella vita e 9 persone su 10 lamentano sintomi come emicrania, insonnia e mal di stomaco. Se i sintomi diventano insistenti, è il caso di chiedere il consulto del proprio medico e assumere dei medicinali specifici, reperibili anche online su store come shop-farmacia.it, ad esempio. Lo stress porta a una sorta di contrazione e l’organismo reagisce come se dovesse affrontare una situazione di pericolo, quindi si irrigidisce. I primi sentori riguardano proprio questo senso di irrigidimento e subito dopo si va ad intaccare la sfera psico-emotiva, i cui sintomi sono senso di soffocamento, tremori, agitazione, palpitazioni, attacchi di panico e depressione, nei casi più gravi. I malesseri da stress sono più comuni di quanto si sia disposti ad accettare, perché potrebbe renderci ipertesi anche qualcosa di apparentemente innocuo, come uno sbalzo continuo di condizioni climatiche. Motivo di stress, poi, può essere un evento spiacevole. Il mal di testa, che abbiamo detto essere tra i primi sintomi, potrebbe essere legato al tipo di vita che si conduce: una realtà difficile da ammettere, perché significherebbe mettere un freno all’attività frenetica che contraddistingue ormai la vita di molte persone.

Guest Post

Potrebbe interessarti anche: , Palestre e centri sportivi aperti dal 25 maggio: le linee guida. Si arriva già vestiti , Addominali a casa: come scolpirli con esercizi e alimentazione