Il Minotauro: in scena il mito - Viterbo

© facebook.com

CalendarioDate, orari e biglietti

Acquapendente (Viterbo) - Domenica 15 marzo 2020 va in scena Il Minotauro, firmato da Sandro Nardi, Emilio e Elisa Celata. Una storia tra sogno e fiducia che osa e disegna un nuovo futuro.

Acquapendente (Viterbo) - In questa produzione firmata dal Teatro Boni vedremo Emilio Celata vestire ed interpretare Il Minotauro. 

Acquapendente (Viterbo) - Il protagonista, metà uomo e metà toro, segue il proprio istinto a discapito della ragione e proprio per questo Dante lo colloca a guardia del girone dei violenti. Il Minotauro, l'innocente colpevole, viene condannato da un tribunale di colpevoli a espiare una colpa che è addirittura antecedente la sua nascita; infelice poiché sempre al limite della conoscenza, dal momento che non può capire a fondo i suoi sentimenti e ciò che lo circonda.

La perfetta metafora della vita, tutti noi viviamo dentro un labirinto e non c’è filo di Arianna che riesca a farcene uscire, non c’è Teseo che vi riesca, non c’è Dedalo che lo costruisca e non c’è Minotauro che lo abiti.

Potrebbe interessarti anche: La Locandiera, Viterbo, 6 marzo 2022 , Italiani Brava Gente, Viterbo, 20 marzo 2022 , I Dubbi Di Elia, Viterbo, 13 marzo 2022 , Rita Levi Montalcini - Un Genio Con Lo Zucchero Filato In Testa, Viterbo, dal 30 gennaio al 6 febbraio 2022

Scopri cosa fare oggi a Viterbo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Viterbo.