Plastic free: borracce in alluminio consegnate ai bambini di Celleno - Viterbo

Plastic free: borracce in alluminio consegnate ai bambini di Celleno

Attualità Viterbo Mercoledì 9 ottobre 2019

© maxpixel.net

Viterbo - Domenica 6 ottobre sono state consegnate 200 borracce in alluminio ai bambini del piccolo comune di Celleno, in provincia di Viterbo. I bambini delle scuole elementari e medie di Celleno, in cambio di una bottiglia di plastica, hanno ricevuto le borracce in alluminio finanziate da tutti i bar del comune.

Nel contesto della manifestazione si sono festeggiati anche i nonni del paese, come patto generazionale nel rispetto e nella conservazione del verde comune e del Pianeta. I bambini delle scuole di Celleno, oltre ad aver ricevuto le borracce, hanno piantato un albero di ulivo, come segno di speranza e di lotta alla difesa dell'ambiente.

Con la delibera n. 117, la giunta comunale di Celleno - piccolo comune di 1200 abitanti in provincia di Viterbo - ha approvato il progetto BARriamo la Plastica, per la riduzione della plastica all'interno delle scuole.

Il sindaco Marco Bianchi, assieme alla giunta, ha deliberato l'uso di sole bottiglie di metallo per tutti gli alunni delle scuola materna, elementari e medie del comune. Nei prossimi giorni infatti verranno regalate 200 borracce in alluminio a tutti gli studenti delle scuole, eliminando l'uso dei materiali plastici. 

«Celleno è uno dei primi comuni che si è mosso in questa direzione. L'obiettivo che si vuole perseguire è quello di migliorare la sensibilità ambientale dei giovani e di tutta la comunità, per avviare un processo mirato alla progressiva riduzione dell'utilizzo della plastica monouso», spiega il sindaco Marco Bianchi. 

I locali che hanno aderito all'iniziativa - Caffè centrale di Loretta Gorini, Bar dello Sport di Casciani Laura e San Rocco, Sapore nuovo gusto antico di Andrea Sterpino, oltre allo sponsor Webnovo di Marcello Mascellini e Pierpaolo Villano - sono stati invitati alla cerimonia di consegna del 6 ottobre in concomitanza con i festeggiamenti per la Festa dei nonni, dove hanno ricevuto un riconoscimento per la loro adesione da apporre all'ingresso dei locali stessi.

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Viterbo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Viterbo.