Vittorio Sgarbi in Palladio e l'ordine del mondo, lezione‑spettacolo: Muoiono gli Dei che non sono cari ai giovani - Vicenza

Vittorio Sgarbi in Palladio e l'ordine del mondo, lezione‑spettacolo - Teatro Olimpico - Vicenza

Muoiono gli Dei che non sono cari ai giovani

21/10/2019

Fino a domenica 27 ottobre 2019

Ore 21:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Vicenza - Si conclude con l'ultimo appuntamento della stagione Muoiono gli Dei che non sono cari ai giovani la 72° edizione del Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, diretta da Giancarlo Marinelli.

Vicenza - Una stagione di grandi prime nazionali, inaugurata dall'esclusiva di Frammenti di memorie di Adriano, omaggio a Giorgio Albertazzi, cui hanno fatto seguito l'Apologia di Socrate interpretata da Enrico lo Verso e la Medea di Romino Mondello, diretta da Emilio Russo, passando per lo spettacolo on the road Medea per Strada ed Ecuba di Andrea Chiodi, cui ha dato voce Elisabetta Pozzi.

Vicenza - Non poteva essere dunque che un omaggio al genio di Andrea Palladio, che del Teatro Olimpico fu il creatore, il settimo e ultimo titolo in programma: una celebrazione che prenderà vita nelle parole di Vittorio Sgarbi in una esclusiva lectio Olimpica, una lezione-spettacolo dal titolo Palladio e l'ordine del mondo di cui il celebre storico dell'arte sarà autore e protagonista, in programma sabato 26 e domenica 27 ottobre.

Un emblematico evento di chiusura per il Ciclo di Spettacoli Classici i cui spettacoli, testimoni della giovinezza dell'opera classica, sono stati pensati per un Teatro patrimonio Unesco, che porta allo spettatore dei nostri giorni la netta percezione della potenza della classicità.

Il progetto artistico che Giancarlo Marinelli ha costruito per l'Olimpico ha trovato la sua ragione d'essere nella modernità del Teatro classico, intesa non come operazione estetica, ma come intrinsecamente costitutiva di questa proposta artistica, focalizzata sugli aspetti più rivoluzionari degli eroi nella tragedia greca al fine di portarne alla luce le azioni dissacranti che hanno reso possibile il manifestarsi del diverso e del nuovo.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/10/2020 alle ore 16:19.

Potrebbe interessarti anche: Favole Al Telefono, Vicenza, fino al 25 ottobre 2020 , Fiabe Da Tavolo, Vicenza, dal 14 novembre al 15 novembre 2020 , Piero Pelù, Vicenza, fino al 9 luglio 2021 , Vicenza Opera Festival, Vicenza, dal 25 ottobre al 26 ottobre 2020

Scopri cosa fare oggi a Vicenza consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Vicenza.