Coronavirus in Veneto: quali attività restano aperte? E quali sono sospese? - Verona

Coronavirus in Veneto: quali attività restano aperte? E quali sono sospese?

Attualità Verona Mercoledì 26 febbraio 2020

© pixabay.com

Verona - Per contrastare l'evolversi della situazione epidemiologica legata al Coronavirus, la Regione Veneto adotta delle misure straordinarie, in conformità a quanto stabilito dall'ordinanza relativa. Ecco le misure straordinarie in vigore fino al primo marzo 2020 per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Coronavirus in Veneto: le misure straordinarie

Si conferma l'apertura di attività di carattere sociale, così come le attività economiche, agricole, commerciali, produttive e di servizio, compresi i servizi pubblici, i mercati settimanali e le mense. Così come rimangono aperti centri linguistici, doposcuola, centri musicali, scuole guida e luoghi dove si tengono i corsi.

Coronavirus in Veneto: quali attività restano aperte?

  • Mercati rionali e paesani
  • Strutture sportive pubbliche e private per allenamenti e corsi (in piscine, palestre, circoli tennis ecc)
  • Attività commerciali
  • Matrimoni civili: sì, con la presenza solo dei testimoni e dei famigliari
  • Mense di organismi religiosi o volontariato per la marginalità sociale
  • Attività di volontariato (minori, anziani, disabili, famiglie indigenti) in luoghi pubblici o privati
  • Servizi di trasporto ad ospedali/centri di cura per anziani organizzati da associazioni di volontariato in convenzione con il Comune
  • Centri prelievi gestiti da No profit in convenzione con Comune e Ulss
  • Consiglio comunale: sì, ma senza pubblico, laddove è prevista la trasmissione in diretta streaming della seduta.

Coronavirus in Veneto: quali attività sono sospese?

  • Eventi sportivi con pubblico
  • Eventi privati in ristoranti e pubblici esercizi
  • Piccoli eventi musicali, in bar o ristoranti
  • Cene sociali in centri di volontariato (per esempio baita alpini ecc)
  • Riunioni di associazioni e relativi convegni

Coronavirus in Veneto: scuole chiuse

Si conferma la chiusura in Veneto delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado (compresi i nidi e le università della terza età) per arginare l'ulteriore diffusione del Coronavirus.

Coronavirus in Veneto: musei chiusi

Si conferma la sospensione in Veneto dei servizi di apertura al pubblico di tutti i musei, monumenti (Arena compresa), biblioteche, centri di lettura, con sospensione di tutte le mostre ed eventi in corso. Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, eventi in luogo pubblico o privato sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa, discoteche e locali notturni.

Coronavirus in Veneto: aperti gli impianti sportivi

Nonostante l'emergenza Coronavirus, in Veneto rimangono aperti impianti sportivi, palestre pubbliche e private, piscine pubbliche e private e campi da gioco per corsi e allenamenti. Non sono invece possibili manifestazioni ed eventi sportivi che comportino presenza di pubblico.

Scopri cosa fare oggi a Verona consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Verona.