Weekend dell'Epifania 2020 da Verona a Padova: cosa fare e dove andare alla Befana, dai musei ai falò

Weekend dell'Epifania 2020 da Verona a Padova: cosa fare e dove andare alla Befana, dai musei ai falò

Weekend Verona Venerdì 3 gennaio 2020

© pixabay.com

Verona - Panevin, casera, foghera, pirola parola, brusa la vecia: tante epressioni diverse per indicare l'imprescindibile falò che ogni anno illumina la vigilia dell'Epifania e che rappresenta la principale attrazione di ogni Festa della Befana in Veneto. Una tradizione secolare a cui negli anni si sono aggiunti eventi, mercatini, spettacoli e per i bambini la distribuzione di calze e regali da parte della Befana o dei Re Magi. Ecco quindi qualche idea su cosa fare e dove andare nel weekend dell'Epifania 2020 in Veneto, ricordando inoltre che questo weekend prendono il via anche i saldi: per i dettagli, rimandiamo al nostro articolo Saldi invernali 2020 a Verona e in Veneto, le date: quando iniziano e quando finiscono.

I falò della Befana

Quella dei falò è una tradizione che ha origine dal popolo celtico, che era solito bruciare un fantoccio di legna per liberarsi dell'anno trascorso e lasciar spazio al nuovo. La fiamma simboleggia la speranza e la forza di bruciare il vecchio per lasciar spazio al futuro. Uno dei fuochi più spettacolari è quello della vecia befana di piazza Bra a Verona: quest'anno, il falò è in programma per la sera di lunedì 6 gennaio 2020

Nel Veneto orientale, il falò viene chiamato panevin o casera. La sera di domenica 5 gennaio e il pomeriggio di lunedì 6, lungo il corso dei fiumi si possono ammirare le fiamme che salgono verso il cielo. Secondo la tradizione contadina, la direzione delle faville consente di determinare se il nuovo anno sarà propizio o meno.

A Concordia Sagittaria, in provincia di Venezia, ogni anno si brucia la Casera sul fiume Lemene; tradizione vuole che sia un bambino a dare il la all'accensione. Anche lungo il corso del Sile, da Jesolo a Quarto d'Altino, i panevin non mancano. Per vederne alcuni Nordic Walking Altinum propone la camminata Da fuoco a fuoco.

Fiere e mercatini

Nel weekend della Befana 2020 gran parte dei mercatini che hanno animato le feste natalizie in molte località del Veneto saranno ancora aperti. In molte città inoltre ci saranno bancarelle di dolciumi per riempire le calze. Una delle manifestazioni  più importanti si svolge a Vicenza. Qui, in occasione della Fiera dell'Epifania, da sabato 4 a lunedì 6 gennaio 2020 oltre 200 bancarelle invadono il centro della città con ogni sorta di merce, dolciumi e regali per riempire le calze.

I musei gratis domenica 5 gennaio e i musei aperti lunedì 6 gennaio in Veneto

Nel weekend della Befana, domenica 5 gennaio, tornano in Veneto e in tutta Italia i musei gratis. Per info e dettagli, rimandiamo al nostro articolo Musei gratis a Verona e in Veneto domenica 5 gennaio: cosa visitare e dove andare. Ecco invece tutti i musei aperti lunedì 6 gennaio, giorno dell'Epifania:

  • Museo nazionale di archeologia del mare (Caorle)
  • Museo archeologico di Quarto d'Altino
  • Museo nazionale di Villa Pisani (Stra)
  • Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro(Venezia)
  • Museo nazionale Atestino (Este)
  • Museo archeologico nazionale di Adria
  • Museo archeologico nazionale Barchessa di Villa Badoer (Fratta Polesine)
  • Museo archeologico nazionale Concordiese (Portogruaro)
  • Gallerie dell'Accademia di Venezia
  • Museo archeologico nazionale di Venezia

Spettacoli e concerti

Domenica 5 gennaio, vigilia dell'Epifania, al Teatro Geox di Padova va in scena Il lago dei cigni, una storia d'amore, tradimento e trionfo del bene sul male, considerata l'icona dei balletti classici dell'Ottocento. Per festeggiare l'Epifania 2020 in musica invece il Museo M9 di Mestre organizza un concerto con la pianista internazionale Elena Nefedova, che si esibisce per il pubblico in un repertorio di musiche del XX secolo. Sempre a Mestre, al Teatro Toniolo, va in scena Aladino e la lampada meravigliosa, una fiaba classica che si veste di modernità per raccontare una delle più celebri storie de Le mille e una notte.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Verona consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Verona.