Verona, sciopero dei mezzi Atv e della polizia locale venerdì 8 novembre

Attualità Verona Mercoledì 6 novembre 2019

Verona, sciopero dei mezzi Atv e della polizia locale venerdì 8 novembre

© facebook.com/ATVBusVerona

Verona - Il sindacato Faisa Cisal ha indetto uno sciopero di 24 ore a Verona di Atv per venerdì 8 novembre. Il sindacato non aveva partecipato allo sciopero di 24 ore dei lavoratori di Atv dello scorso venerdì 25 ottobre, organizzato dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Slm Fast, che hanno protestato per ottenere migliori salari e maggiore sicurezza per i lavoratori del trasporto pubblico di Verona e provincia. Motivazioni condivise anche da Faisa Cisal, che però non aveva aderito alla protesta in attesa di verificare che si riuscisse o meno a trovare un accordo.

La vertenza, infatti, coinvolge direttamente anche il Comune di Verona, proprietario al 50% di Atv (attraverso Amt). Faisa Cisal ha pertanto deciso di attendere il successivo incontro con il presidente di Atv Massimo Bettarello per decidere se interrompere o proseguire con la protesta, optando infine per portare avanti la vertenza sindacale organizzando un nuovo sciopero.

Il segretario provinciale di Faisa Cisal Verona Stefano Ferrari ha infatti prima verificato la possibilità di un accoglimento delle richieste dei lavoratori da parte del presidente Bettarello; possibilità che non è stata esclusa dall'azienda, che però ha chiesto tempo. «Il concretizzarsi di eventuali benefici per i lavoratori è stato spostato a una data indefinita e questo non è sufficiente a interrompere la fase di agitazione», scrive Ferrari, proclamando un nuovo sciopero di 24 ore per venerdì 8 ottobre. «La lotta continua, nella speranza che lo spiraglio di un qualche miglioramento trapelato dalle parole del presidente possa concretizzarsi in una reale opportunità a favore della causa salariale», ha concluso il segretario di Faisa Cisal Verona.

Sempre per venerdì 8 novembre, è stato proclamato uno sciopero del personale della Polizia locale. Per tutta la giornata non sarà garantito il regolare funzionamento dei servizi.

Lo sciopero della polizia locale è stato proclamato dalle associazioni sindacali Fp Cgil, Uil Fpl, Csa Ral, Cub Pi e dalla Rsu del Comune di Verona. Saranno comunque garantiti i servizi essenziali di Polizia locale: piantone comando, portineria municipale, centrale operativa, pronto intervento, ufficiale comando, coordinamento servizi.

Scopri cosa fare oggi a Verona consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Verona.