San Valentino 2020 all'Hilton Molino Stucky - Venezia

San Valentino 2020 all'Hilton Molino Stucky - Hotel Hilton Molino Stucky - Venezia

04/02/2020

Venerdì 14 febbraio 2020

Ore 19:00

© facebook.com/skyline.rooftopbar

TERMINATO

Venezia - Venerdì 14 febbraio 2020 lo Skyline Rooftop bar dell'Hilton Molino Stucky di Venezia ospita un concerto di soul live music dalle ore 19 alle 21 a ingresso gratuito, accompagnato da due proposte fuori menu: Champagne Mumm con fragole al cioccolato e un cocktail speciale di San Valentino ispirato alla Piña Colada. 

Venezia - Sempre per celebrare la festa degli innamorati il ristorante Bacaromi dell'Hilton Molino Stucky propone un menù con quattro piatti studiati per San Valentino:

  • medaglione d’astice con anelli di calamari e coulis di mango ( 22 Euro)
  • tortelli in farcia soffice di verdurine caprino su specchio di salsa scarlatta (25 Euro)
  • duo di pesce e conchiglie della laguna con armonia di erbe aromatiche (28 Euro)
  • battito romantico al latte e caramello con gelèe alle more e frutti rossi (16 Euro)

Venezia -  Per info e prenotazioni per la cena di San Valentino all'Hilton Molino Stucky: chiamare lo 041 2723 316 o inviare una mail.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 29/02/2020 alle ore 07:44.

Potrebbe interessarti anche: Buon appetito: ciclo di incontri sull'alimentazione, fino al 15 aprile 2020 , Atlante del vino piacentino: presentazione del libro e cena, 13 marzo 2020 , Da Tiziano a Rubens. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe: la mostra, fino al 1 marzo 2020 , Breathless, senza respiro. Arte contemporanea a Londra: la mostra, fino al 1 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.