Giorno della Memoria 2020: deposizione pietre d'inciampo - Venezia

Giorno della Memoria 2020: deposizione pietre d'inciampo - - Venezia

17/01/2020

Venerdì 31 gennaio 2020

Ore 09:30

© https://www.facebook.com/ComunediVenezia/photos

TERMINATO

Venezia - A Venezia saranno deposte 12 nuove Pietre d'inciampo in memoria dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. La cerimonia è in programma il 31 gennaio, a partire dalle 9.30, nell'ambito delle celebrazioni per il Giorno della Memoria.

Venezia - Una delle pietre d'inciampo è dedicata a Leo Mariani, la vittima più giovane della Shoah veneziana; un'altra è in ricordo di Giuseppe Jona, medico e presidente della Comunità ebraica di Venezia morto suicida nel 1943 per non essere costretto a consegnare ai nazisti l'elenco dei cittadini ebrei rimasti in città.

Venezia - Itinerario della deposizione delle pietre d'inciampo:

  • 9.30 San Marco 2313 (Calle Larga XXII Marzo) 
  • 10 Castello 5117
  • 10.30 Castello 6222
  • 11 Cannaregio 6042
  • 11.30 Cannaregio 3826
  • 12 Cannaregio 1600
  • 12.30 Cannaregio 2874

La cerimonia della deposizione delle pietre d'inciampo è organizzata da: Comune di Venezia, Centro tedesco di studi veneziani, Comunità ebraica di Venezia, Iveser, Consiglio d’Europa ufficio di Venezia, in collaborazione con Insula spa. 

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/02/2020 alle ore 03:59.

Potrebbe interessarti anche: Shipwreck Crime, la mostra, dal 7 marzo al 15 aprile 2020 , Le giornate della biodiversità: ciclo di incontri, fino al 12 marzo 2020 , Da Tiziano a Rubens. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe: la mostra, fino al 1 marzo 2020 , Breathless, senza respiro. Arte contemporanea a Londra: la mostra, fino al 1 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.