Palazzo Grassi riapre con ingresso gratuito: le mostre, da Cartier‑Bresson a Nabil - Venezia

Palazzo Grassi riapre con ingresso gratuito: le mostre, da Cartier‑Bresson a Nabil

Mostre Venezia Martedì 2 febbraio 2021

Youssef Nabil - I Saved my Belly Dancer # XII (detail), 2015. Hand colored gelatin silver print
© Courtesy of the Artist and Nathalie Obadia Gallery, Paris/Brussels

Venezia - Palazzo Grassi riapre al pubblico con le mostre Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu e Youssef Nabil. Once Upon a Dream, il giovedì e il venerdì, fino al 26 febbraio 2021 e con ingresso gratuito per tutti.

Palazzo Grassi - Punta della Dogana annuncia la riapertura al pubblico nelle giornate di giovedì e venerdì delle mostre in corso a Palazzo Grassi, dedicate a Henri Cartier-Bresson e a Youssef Nabil a partire da giovedì 11 febbraio fino a venerdì 26 febbraio 2021.

Sei giorni di apertura che l’istituzione culturale desidera offrire gratuitamente a tutti coloro che non hanno ancora avuto la possibilità di visitare i due importanti progetti espositivi in corso o che avranno il piacere di farvi ritorno.

Un segnale positivo che Palazzo Grassi rivolge alla cittadinanza e a tutto il pubblico veneto aprendo gratuitamente le proprie sale per tutti i giorni di apertura delle mostre. Il termine delle mostre, inizialmente previsto al 20 marzo 2021, è stato anticipato per permettere l’immediato avvio del disallestimento e il conseguente svolgimento degli interventi già preventivati di manutenzione straordinaria del Palazzo, così da garantire la riapertura degli spazi al pubblico in autunno con una nuova programmazione espositiva e allo stesso tempo facilitare i lavori di allestimento della mostra Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu presso le sale della Bibliothèque nationale de France, sede della seconda tappa dell’esposizione.

Aperte lo scorso 11 luglio 2020, le mostre attualmente allestite a Palazzo Grassi celebrano la fotografia attraverso due progetti monografici dedicati all’opera di due artisti molto diversi: il grande maestro Cartier-Bresson e l’artista di origini egiziane Youssef Nabil.

Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu: la mostra a Palazzo Grassi

Al primo piano l’opera di Henri Cartier-Bresson viene raccontata con modalità inedite. Le Grand Jeu, ideato e coordinato da Matthieu Humery e realizzato con la Bibliothèque nationale de France, in collaborazione con la Fondation Henri Cartier-Bresson, mette a confronto lo sguardo di cinque curatori d’eccezione, il collezionista François Pinault, la fotografa Annie Leibovitz, il regista Wim Wenders, lo scrittore Javier Cercas e la conservatrice e direttrice del dipartimento di Stampe e Fotografia della Bibliothèque nationale de France Sylvie Aubenas. Ciascuno di loro è stato chiamato a selezionare 50 immagini all’interno di Master Collection, la raccolta di 385 fotografie messa a punto da Cartier-Bresson in persona nell’ambito di tutta la sua produzione.

Youssef Nabil. Once Upon a Dream: la mostra a Palazzo Grassi

Youssef Nabil è il protagonista della mostra al piano superiore che, attraverso la particolare tecnica di intervento pittorico sull’immagine fotografica e filmica, illustra un Egitto leggendario. L’esposizione, curata da Matthieu Humery e Jean-Jacques Aillagon, invita a ripercorrere la carriera dell’artista dai primi lavori video e fotografici, fino alle opere più recenti, seguendo un ritmo narrativo e trasognato, come in una fuga fantastica.

Palazzo Grassi: i biglietti

Le modalità di accesso e la fruizione delle mostre saranno regolate garantendo massima sicurezza per lo staff di accoglienza e per i visitatori. È possibile prenotare la propria visita acquistando il biglietto online.

Per consentire una fruizione delle opere che sia il più possibile completa, il pubblico avrà a disposizione guide in formato digitale e cartaceo in italiano, inglese e francese.
Sul sito di Palazzo Grassi e sugli account social sono sempre a disposizione contenuti di approfondimento come interviste ai curatori o all’artista Youssef Nabil, visite guidate virtuali e focus tematici.

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.