Venezia deserta durante il lockdown, le foto da libro Sguardi di pietra di Marco Sabadin

Venezia deserta durante il lockdown, le foto da libro Sguardi di pietra di Marco Sabadin

Libri Venezia Lunedì 21 dicembre 2020

© Marco Sabadin
Altre foto

Venezia - Immagini a volo d’uccello sui monumenti e le chiese, uno sguardo inconsueto di ripresa. È una Venezia inedita quella descritta in emozionanti fotografie eseguite col drone nel periodo del lockdown della primavera 2020, contenute nelle 174 pagine del libro Sguardi di pietra a cura del fotoreporter Marco Sabadin con i testi dello storico Giandomenico Romanelli, edito da Vision fotografia Venezia. Immagini che danno vita agli sguardi immobili delle statue, finalmente protagoniste, in una città semi deserta, un punto di vista nuovo che stimola il visitatore ad un’osservazione più accurata.  

«Il 2020 ha messo in difficoltà molti di noi, ci ha privato di molte libertà che immaginavamo mai nessuno potesse togliere: abbiamo smesso di viaggiare, di muoverci, di riunirci e divertirci in compagnia. Il Covid 19, così l’han chiamato, ci ha limitato perfino nel respirare. Io ho avuto la fortuna e l’opportunità di documentare alcuni dei terribili momenti del lockdown», racconta Sabadin: «volando con il drone ho fatto vedere al mondo una città deserta, come mai l’avevo vista».

Per realizzare questi scatti Sabadin ha installato la fotocamera sotto ad un quadricottero lavorando in situazioni complesse come il centro storico di Venezia. «L’idea che avevo da tempo, ma che non riuscivo a sviluppare, è diventata progetto», prosegue il fotografo: «e volo su volo, permesso su permesso, sono riuscito a cucire degli itinerari su tutta la città. Ho scattato foto alle statue poste sulle sommità dei monumenti e delle chiese, in qualsiasi momento si potesse scattare. Non si tratta di un catalogo di statue, compito molto più ampio e fuori da quello che mi ero prefissato, vuole essere invece un percorso in itinerari, un punto di vista diverso, inedito. Molti di noi vorrebbero salire su questa o quella finestra, su un campanile piuttosto che sul tetto di una chiesa, per vedere dall’alto, per avere uno sguardo nuovo, per crearsi stimoli nuovi».

Fotogallery

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.