Coronavirus in Veneto: tutti i divieti, cosa fare e come comportarsi - Venezia

Coronavirus in Veneto: tutti i divieti, cosa fare e come comportarsi

Attualità Venezia Lunedì 24 febbraio 2020

© Gentle07/Pixabay

Venezia - Chiusura di scuole, università e musei; stop a funzioni religiose, manifestazioni culturali e sportive, sospensione di tutti i viaggi d'istruzione: sono solo alcune delle misure contenute nell'ordinanza restrittiva in tema di Coronavirus siglata dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia e dal ministro della Salute Roberto Speranza, dopo che in Veneto è stata accertata la presenza di casi di Coronavirus. Nel testo sono indicati tutta una serie di divieti e restrizioni per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Coronavirus (Covid-2019).

Coronavirus in Veneto: scuole e università chiuse

In Veneto le scuole di ogni ordine e grado rimangono chiuse fino al primo marzo. La Regione ha deciso di sospendere anche formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie e fatto salvo per le attività formative svolte a distanza. In osservanza a quanto deciso dal ministero della Salute in Veneto, come nel resto del territorio nazionale, sono stati sospesi tutti i viaggi di istruzione.

Coronavirus in Veneto: sospese manifestazioni, eventi e funzioni religiose

Per evitare ulteriori contagi da Coronavirus, fino al primo marzo in tutto il Veneto sono state annullate tutte le manifestazioni pubbliche sia in luoghi chiusi che aperti, gli eventi sportivi e culturali. Inoltre sono state limitate le aperture di discoteche e locali notturni. Per tutto il periodo indicato nell'ordinanza rimarranno chiusi anche i musei e i luoghi della cultura.

La Diocesi di Venezia, per evitare la diffusione del Coronavirus, ha sospeso le messe, incluse quelle del Mercoledì delle Ceneri e dei funerali. Fino al primo marzo sono annullate anche le attività del catechismo, di patronati e oratori, le lezioni della Facoltà di Diritto canonico San Pio X, dello Studio Teologico del Seminario e delle altre istituzioni accademiche ecclesiastiche. La Diocesi di Padova ha comunicato ai fedeli che durante l'emergenza possono evitare il gesto della pace durante le funzioni.

Coronavirus in Veneto: mezzi pubblici e accessi agli ospedali

L'ordinanza prevede la disinfezione giornaliera dei treni regionali, degli autobus e dei vaporetti. Sono previste anche delle limitazioni degli accessi dei visitatori nei reparti di degenza di ospedali, case di cura e di riposo. L'indicazione per il personale sanitario è di non ammettere più di un visitatore al giorno per ogni paziente per evitare di favorire il contagio da Coronavirus.

Coronavirus: le 10 regole da seguire

Il ministero della Salute ha stilato un decalogo di comportamenti da seguire per evitare il contagio da Coronavirus:

  • Lavati spesso le mani
  • Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  • Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  • Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  • Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  • Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  • Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
  • I prodotti made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
  • Contatta il Numero Verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
  • Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo Coronavirus.

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.