Carnevale di Venezia 2020: cinque balli in maschera da non perdere

Carnevale di Venezia 2020: cinque balli in maschera da non perdere

Attualità e tendenze Venezia Martedì 18 febbraio 2020

© facebook.com/ilballo.deldoge

Venezia - Maschere in cartapesta, raffinate stoffe, parrucche. E ancora saloni settecenteschi, valzer e minuetti, ma anche musica contemporanea e dj set. Nelle sere di Carnevale alcuni dei più bei palazzi di Venezia aprono le loro porte per celebrare in modo esclusivo l'evento più atteso da veneziani e turisti. Per l'occasione i più celebri atelier veneziani confezionano e noleggiano centinaia di costumi d'epoca. Vediamo quindi un excursus dei più suntuosi balli in maschera del Carnevale di Venezia 2020.

Il ballo del Doge

Il galà più atteso del Carnevale di Venezia è senza dubbio Il ballo del Doge, che quest'anno va in scena alla Scuola Grande della Misericordia sabato 22 febbraio 2020 a partire dalle ore 20.30. Il titolo della nuova edizione è «Carnival Rhapsody: provocation, Redemption, Miracle». Un invito a uscire dalla prevedibilità del quotidiano e indossare una nuova identità, come spiega l'ideatrice e curatrice dell'evento Antonia Sautter. Nel corso della serata più di 100 artisti tra acrobati, arealisti, cantanti, attori, ballerini e musicisti si avvicenderanno in un crescendo di performance ed esibizioni sotto la sua direzione.

Il gran ballo alla Fenice

Sempre il 22 febbraio le sale apollinee del Teatro La Fenice ospitano l'Elisir di Carnevale, una cena in maschera con balli d’epoca nella storica sala da ballo dell’aristocrazia veneziana. Gli ospiti del Gran ballo della Fenice saranno accolti da un aperitivo. La serata prosegue poi con una cena curata da uno chef stellato e l’accompagnamento dell'orchestra. Durante la serata ci saranno performance dei ballerini e dei cantanti che indosseranno gli sfarzosi costumi dell’Atelier Tiepolo.

Il gran ballo di Casanova

Anche Palazzo Ca' Zeno la sera dell'ultimo sabato di Carnevale apre le sue porte a una serata di gala esclusiva dedicata a Giacomo Casanova. Si inizia alle 20 con l'aperitivo di benvenuto accompagnato da performance ed intrattenimento. IlGran ballo di Casanova prosegue poi con la cena nel salone principale del palazzo, animata da spettacoli e musica dal vivo. Situato nel sestiere di San Polo, Palazzo Zeno, location del ballo, rappresenta uno splendido esempio di residenza nobiliare veneziana quattrocentesca.

Ballo Tiepolo

Giovedì grasso, invece, a Palazzo Pisani Moretta va in scena il Ballo Tiepolo, giunto alla sua ventitreesima edizione. Durante il Gran ballo Tiepolo l'orchestra classica allieterà gli ospiti e i vari performer che si muoveranno tra le diverse sale indossando sfarzosi costumi dell'Atelier Tiepolo. Il salone centrale ospiterà i balli di gruppo, durante i quali i maestri di ballo coinvolgeranno gli ospiti nei balli d'epoca quali valzer e minuetti, per poi trasferirsi al piano terra, dove una seconda orchestra accompagnerà fino a fine serata il Gran ballo d'epoca.

The official dinner show a Ca' Vendramin

Nelle sale rinascimentali di Ca' Vendramin Calergi, invece, la festa di The Official dinner show and ball, iniziata il 15 febbraio, si protrae fino a martedì grasso. Il ricco menù, le emozionanti performance degli straordinari artisti internazionali, l'eleganza del magico affaccio sul Canal Grande di Palazzo Ca' Vendramin Calergi sono gli ingredienti speciali di un'esperienza unica.

Le serate di The Official dinner show and ball, nella sede del Casinò di Venezia, prevedono che i partecipanti indossino il costume veneziano. Durante la cena ci saranno performance artistiche di un cast internazionale composto da ballerini, musicisti, artisti e attori che creera' un'atmosfera di follia e improvvisazione

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus: nasce la mascherina made in Veneto. A Padova mille mascherine per la Protezione Civile , Coronavirus a Verona, il nuovo modulo per l'autocertificazione. Il sindaco Sboarina: «Restare in casa» , Coronavirus a Verona: vietato l'accesso ai parchi. Cosa si può fare e quando serve l'autocertificazione , Coronavirus in Veneto: in arrivo coprifuoco e tamponi a tappeto , Coronavirus a Padova: posso muovermi? Autocertificazione e regole per gli spostamenti

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.