Hotel a Venezia. St. Regis Venice: ristorante Gio's e vista mozzafiato

Food Venezia St. Regis Venice Martedì 12 novembre 2019

Hotel a Venezia. St. Regis Venice: ristorante Gio's e vista mozzafiato

Ristorante Gio's - Hotel St. Regis Venice

Venezia - A pochi passi da piazza San Marco, affacciato direttamente sul Canal Grande, ha aperto a Venezia l'hotel St. Regis Venice, fra terrazze private e un giardino. Il panorama consente anche di godere di uno scorcio della Basilica di Santa Maria della Salute e di Punta della Dogana, mentre dietro l'albergo si trova calle XXII Marzo, nota per le sue boutique d'alta moda e le numerose gallerie d'arte contemporanea. Non molto distante il Teatro La Fenice.

Questa recente inaugurazione segue un importante restauro dell'imponente Grand Hotel Britannia, datato 1895 e ora tornato agli antichi splendori. La nuova struttura ricettiva veneziana è costituta da cinque palazzi, con il più antico risalente al XVII secolo, per un totale di 169 tra camere e suite.

In queste sale ricche di storia, da cui sono passati negli anni, tra gli altri, J.M.W Turner, John Singer Sargent e Claude Monet, trovano ora spazio una library, una SPA, la sala da ballo e l'Arts bar, con una drink-list in cui i classici della mixology sono affiancati da nuove creazioni dedicate a celebri artisti quali Banksy, Yayoi Kusama, Jeff Koons e altri ancora.

C'è infine il Gio's, il ristorante che guarda sul Canal Grande e sul giardino privato, che vede in cucina la chef Nadia Frisina. Rivolto a una clientela internazionale, il nuovo locale gourmet di Venezia propone piatti contemporanei in ogni pasto della giornata.

A pranzo i profumi mediterranei incontrano la tradizione veneta. In menù, tra gli antipasti, il carpaccio di ricciola leggermente scottato al bergamotto, il vitello di scottona in salsa tonnata con limone amalfitano, ma anche il fritolin veneziano di pescato del mercato di Rialto. Fra i primi troviamo i tagliolini con tartufo bianco, burro d'alpeggio e Parmigiano vacche rosse, tra i secondi una meno nordica triglia al vapore con ceci all'uccelletto e pummarola di San Marzano.

Lo stesso principio è applicato al menù della sera, il cui spiccano piatti quali la zuppa di pesce piccante con cous cous saraceno e pomodorini Pachino; il risotto con scampi, capperi di Pantelleria e burrata; il rombo chiodato con lenticchie di Castelluccio e salsa di capperi e qualche proposta veg, come la frisella con ceci e ricotta, melanzane al miele e succo di rape rosse.

I prezzi sono in linea con la location, con portate singole che vanno dai 22 ai 46 Euro a pranzo e dai 30 ai 62 Euro (per la Catalana d'astice e caviale) per la cena. In fondo, siamo a Venezia.

Potrebbe interessarti anche: , Madonna Verona, bar storico di piazza Erbe , Ristorante Nuovo Ranch: a Ponte di Piave carne, vino e liquore alla carruba , Dove mangiare a Venezia e spendere poco: bacari e ristoranti economici , Gelaterie da non perdere a Padova: dalla Romana a Gianni e Ciokkolatte , Pizzeria e risotteria Da Mario: a Verona tra pizza, risotti e taglieri

Scopri cosa fare oggi a Venezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Venezia.