Semmelweis. Breve storia dell'igiene

16/10/2018

Giovedì 4 aprile 2019

Ore 21:00

Acquista biglietti

Varese - Fabio Banfo porta al Cinema Teatro Nuovo di Varese lo spettacolo Semmelweis. Breve storia dell'igiene, con la regia di Serena Piazza, giovedì 4 aprile 2019.

Varese - Considerato il Galileo della medicina per la sua scoperta rivoluzionaria e per l'ostilità che gli procurò la medesima, il dottor Semmelweis, è uno di quegli uomini che la storia ha dimenticato, nonostante il suo eroismo, la sua genialità, e la sua dedizione alla vita umana.

Varese - Ignac Semmelweis, nei primi anni dell'800, nel cercare di combattere la febbre puerperale, che mieteva decine e decine di vittime nel reparto di ostetricia dell'ospedale di Vienna (più del 20% delle partorienti morivano a causa di una febbre misteriosa ed incurabile), scopre la contaminazione batterica, per pura intuizione, senza l'utilizzo di quei microscopi che permetteranno a Pasteur di dimostrare l'esistenza dei batteri.

Semmelweis arriva a questa scoperta solo attraverso l'osservazione empirica, verificando come nel suo ospedale, più che in altri, le puerpere muoiano a causa di febbre post parto, ed incrociando questo dato con il fatto che i medici, dissezionavano i cadaveri nell'attiguo reparto di anatomia, prima di passare a visitare le partorienti. La sua scoperta lo porterà a fare una richiesta alle autorità ospedaliere: disinfettarsi le mani, prima di entrare in ostetricia.

Questa semplice richiesta, gli arrecherà scherno, odio, e danni alla carriera, fino al suo allontanamento dall'ospedale. Riuscirà dopo anni a riprendere il suo ruolo nell'ospedale di Budapest, ricominciando la sua battaglia, ed anche qui, incontrerà l'ostracismo di una classe medica che considerava offensivo e scandaloso che gli si richiedesse di lavare le mani, prima di effettuare delle visite.

Una vicenda che agli occhi di noi moderni sembra assurda e ridicola, se non fosse che fu la causa di morte per migliaia di donne innocenti. Una vicenda che portò Semmelweis a morire pazzo in manicomio, forse a causa delle percosse subite, e che ci ricorda come la Verità emerge sempre ad un prezzo altissimo, tra le coltri dell'ignoranza e della superstizione e che è sempre vero il detto che è infelice quel paese che ha bisogno di eroi.

Potrebbe interessarti anche: Paolo Migone: Beethoven non è un cane, Varese, 13 aprile 2019 , Tutto Teo, Varese, 30 marzo 2019 , Due donne in fuga, Varese, 22 marzo 2019 , I Legnanesi: 70 voglia di ridere c'è, Varese, 7 giugno 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Vi presento Toni Erdmann Di Maren Ade Commedia Germania, Austria, 2016 Il complicato ma tenero rapporto di una giovane donna manager, dedita solo al successo e alla carriera, con l'eccentrico padre, che fa di tutto per farle tornare il senso dell'umorismo e la leggerezza della vita. Quando Winfried irrompe nella vita tranquilla... Guarda la scheda del film