Steve McCurry in mostra a Conegliano con le sue Icons: orari, biglietti, date - Treviso

Steve McCurry in mostra a Conegliano con le sue Icons: orari, biglietti, date

Mostre Treviso Lunedì 19 ottobre 2020

Pol-e-Khomri, Afghanistan
© Steve McCurry

Treviso - La mostra di Steve McCurry a Conegliano, dentro Palazzo Sarcinelli, è visitabile dal 23 dicembre 2020 fino al 2 maggio 2021 e riunirà un centinaio di sue Icons, opere che hanno fatto della fotografia costume, oltre che testimonianza dei tempi.

Steve McCurry a Conegliano: la mostra

Nel 1979 le truppe sovietiche invadono l'Afghanistan per soccorrere il governo nel tentativo di spezzare la resistenza dei mujahidin, a loro volta sostenuti dagli Stati Uniti. Nel maggio dello stesso anno Steve McCurry, travestito da afghano, entra nel paese con un gruppo di ribelli. L'allora giovanissimo fotografo si presenta privo di documenti e accompagnato esclusivamente dalla macchina fotografica e da un coltellino svizzero.

Il viaggio comincia dall'India centrale, dove McCurry si trovava da quasi due anni, per continuare in Pakistan, a ovest dell'Himalaya. Nella piccola cittadina di Chitral, il fotografo entra in contatto con alcuni rifugiati, i quali gli fanno indossare un logoro shalwar kameez e lo conducono al confine.

Steve McCurry si trova così nel mezzo della guerra fredda, testimone esclusivo e segreto di un conflitto manovrato da Stati Uniti e Unione Sovietica. Il fotografo aveva all'epoca ventinove anni e, nonostante le inevitabili tensioni e il rischio costante di perdere la propria vita, vive una delle esperienze più esaltanti della propria carriera. Situazione che gli permette, in primo luogo, di incontrare amici e di sperimentare quel senso di umanità e di solidarietà internazionale che è capace di perdurare anche nelle situazioni geo-politiche più complesse del pianeta. Nel giugno di quell'anno il fotografo trascorre tre settimane con i compagni afghani, comunicando con un linguaggio fatto di segni e gesti.

Dell'Afghanistan McCurry porta con sé il senso di semplicità, l'essenzialità connaturata alla vita di stenti che accompagna i protagonisti di una guerra. Nel suo primo viaggio il fotografo americano realizza esclusivamente immagini in bianco e nero, impiegando una pellicola Kodak Tri-X ad alta velocità. Nella messa in posa dei soggetti e nell'intensità che trapela da molti sguardi si intuisce già lo stile futuro del McCurry a colori, capace, come pochi altri, di stabilire un profondo e unico legame tra il fotografo e il suo soggetto.

McCurry torna in Afghanistan innumerevoli volte, spesso al servizio di riviste internazionali. Ogni viaggio rischia di compromettere la sua vita, ma dimostra sempre di accettarlo senza compromessi.

Steve McCurry in mostra a Conegliano: orari e date di apertura

Ecco gli orari di apertura della mostra Icons, di Steve McCurry: dal mercoledì al venerdì: 10-13 e 15-18; sabato, domenica e festivi: 10-19 (la biglietteria chiude 30 minuti prima).

La mostra Icons di Steve McCurry a Conegliano inaugura il 22 dicembre 2020. Ecco gli orari delle giornate di festa: 24 e 31 dicembre: 10-13 e 15-17. Nel giorno di Natale la mostra resta chiusa.
Il 29 dicembre e il 5 gennaio: 10-13 e 15-18; l'1 gennaio: 14-19; il 6 gennaio, Pasqua, Pasquetta e il primo maggio: 10-19.

Steve McCurry in mostra a Conegliano: biglietti e prezzi

Il biglietto intero per visitare la mostra Icons di Steve McCurry costa 12 Euro; ridotto: 10 Euro (studenti under 26, soci enti convenzionati, possessori biglietto Trenitalia con destinazione Conegliano e residenti nel Comune di Conegliano dal mercoledì al venerdì); ridotto gruppi: 10 Euro (minimo 10 persone); biglietto famiglia: 10 Euro genitori cad. + 8 Euro under 18 (minimo 2 adulti e 1 minorenne); gratuito: under 6, giornalisti con tesserino, guide turistiche con tesserino, insegnanti accompagnatori di classi; biglietto cortesia: 2 Euro disabili; open: 14 Euro.

Scopri cosa fare oggi a Treviso consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Treviso.