Libri da ardere, lo spettacolo tratto dal testo di Amélie Nothomb - Trento

Libri da ardere, lo spettacolo tratto dal testo di Amélie Nothomb - Teatro Sociale - Trento

19/02/2020

Fino a domenica 23 febbraio 2020

© facebook.com/centrosantachiara

CalendarioDate, orari e biglietti

Trento - Unico testo teatrale di Amélie Nothomb, Libri da ardere guarda a una ipotetica città dell’est Europa stretta dal doppio assedio della guerra e della neve. Stremati dal freddo e chiusi in una casa che li protegge e imprigiona al tempo stesso, tre superstiti - un professore, interpretato da Elio De Capitani, il suo assistente e una giovane studentessa - sono in bilico tra la scelta di bruciare dei libri per scaldarsi o rispettarne la valenza simbolica. L’Università, la cultura e lo studio sono gli unici appigli rimasti per continuare a sentirsi esseri umani, ma bruciare i libri significherebbe salvarsi dal freddo.

Trento - I tre cedono allo spirito di sopravvivenza e scelgono di bruciare man mano i libri meno meritevoli di sopravvivere all’apocalisse della guerra. Iniziato come gioco intellettuale di selezione tra buona e cattiva letteratura, il rogo diventa rapidamente un processo all’umanità stessa. Lo spettacolo riporta alla memoria il tragico assedio di Sarajevo.

Trento - Lo spettacolo, nato da una coproduzione tra Teatro dell’Elfo e La Corte Ospitale, è interpretato da una figura di spicco del teatro italiano come l’attore e regista Elio De Capitani (Premio Ubu 2007), affiancato da Angelo Di Genio e Carolina Cametti.

Lo spettacolo è diretto da Cristina Crippa, assidua lettrice di Amélie Nothomb, che nel 2006 ha scelto di portarla in scena, certa della forza dei tre personaggi coinvolti in questo racconto.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 22/04/2021 alle ore 15:15.

Scopri cosa fare oggi a Trento consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Trento.