Mercatini di Natale in Trentino 2019: dove andare, date e orari - Trento

Mercatini di Natale in Trentino 2019: dove andare, date e orari

Cultura Trento Giovedì 19 dicembre 2019

© Michela Simoncini - flickr.com

Trento - Si scrive Trentino, si legge mercatini di Natale. Da fine novembre a inizio gennaio la provincia di Trento diventa meta immancabile per i molti turisti che dal resto d’Italia e da tutto il mondo raggiungono il nord del nostro paese per immergersi nell’atmosfera del Natale. Il Trentino è da sempre meta prediletta per la sua capacità di conciliare la tradizione di origine germanica delle casette allestite nelle piazze con il valore tutto italiano del buon cibo e dell’artigianato di alta qualità.

Gli appassionati più attenti sanno però che alcuni dei mercatini di Natale più belli del Trentino vanno cercati lontano dai grandi centri, esplorando le valli e i laghi alla ricerca dei luoghi che più di altri sanno tradurre in pratica la magia del Natale.
Tra le molte iniziative dislocate su tutto il territorio provinciale è impossibile non citare la rete dei Natali della Vallagarina, che comprende i mercatini di tutti i paesi che gravitano attorno alla città di Rovereto, partendo proprio dalla Città della Quercia, secondo centro urbano della provincia di Trento.

A Rovereto, dal 22 novembre 2019 al 6 gennaio 2019, l'intero centro storico sarà vestito a festa. La luce è il filo conduttore di tutti gli eventi e gli allestimenti tra le piazze, le strade e sulle facciate degli antichi palazzi, e Fratellanza la parola d’ordine delle iniziative proposte da quella che è universalmente nota come Città della Pace, grazie alla presenza della monumentale campana creata con il piombo dei cannoni della Prima Guerra Mondiale e, nel periodo natalizio, dell’imponente albero di 18 metri allestito in piazza Rosmini.

Per chi invece volesse immergersi in un’atmosfera antica d’ispirazione barocca la meta suggerita è Ala, la città del velluto. Così nominata per essere stata storicamente sede di manifatture del prezioso tessuto, per ogni weekend dell'Avvento (23, 24, 30 novembre e 1, 7, 8, 14, 15, 21 e 22 dicembre 2019) la cittadina e i suoi mercatini di Natale daranno spazio all’artigianato locale: tessuti, sete, oggetti di design, decorazioni natalizie particolari. Le casette diventeranno vere e proprie botteghe narranti capaci di raccontare con laboratori e dimostrazioni la propria storia e l’unicità della propria proposta. 

Molti altri e tutti da scoprire i paesi più piccoli che a dicembre si trasformano in borghi incantati. Il Trentino non è però solo montagna. I laghi che costellano il territorio, oltre a essere meta di romantiche passeggiate invernali, sono anche la cornice di alcune cittadine che negli anni si sono distinte per una particolare vocazione natalizia.

Immancabile lo storico mercatino di Levico Terme (dal 23 novembre al 6 gennaio), che da quindici anni abita gli affascinanti spazi del Parco degli Asburgo. Nel parco dell’Imperatore sarà possibile passeggiare tra le 60 casette di prodotti tipici e di specialità enogastronomiche, ma anche lasciarsi trascinare dal ricco calendario di eventi dedicati a tutta la famiglia. I più grandi potranno ammirare i figuranti della Corte Asburgica che ogni sabato pomeriggio passeggeranno tra le deliziose casette, mentre i bambini verranno intrattenuti dagli Elfi con fiabe e creazioni natalizie. Dal parco sarà anche possibile raggiungere il centro storico con una carrozza trainata da cavalli o con il trenino per scoprire le accoglienti botteghe storiche della borgata.

Dal 30 novembre al 31 dicembre Riva del Garda si conferma la meta immancabile per le famiglie e per coloro che non smettono di credere nella magia delle feste. La Rocca, l’antico castello circondato dalle acque del lago di Garda, è pronta ad aprire le numerose stanze della sua Casetta di Babbo Natale. Dal guardaroba dove poter curiosare e travestirsi alla camera da letto con il magico lettone di Babbo Natale, passando per l'Officina degli Elfi, dove lasciare libero sfogo alla fantasia con i giochi e i laboratori creativi natalizi, per i più piccoli sarà impossibile annoiarsi. Quest’anno l’intera città partecipa al travestimento, accogliendo l’Ufficio Postale dove imbucare la propria lettera per il Polo Nord e la stalla dove giocare con le magiche renne. Anche gli adulti non resteranno delusi grazie alle casette del centro storico, pronte a rinfrancare cuore e stomaco grazie a un'offerta di prodotti gastronomici a km 0.

Infine, tra la grande varietà di eventi organizzati in tutto il Trentino, vanno segnalate un paio di chicche riservate agli appassionati di tradizioni storiche e di cultura popolare. Il caratteristico borgo di Rango, frazione del Comune di Bleggio Superiore, inserito nel circuito dei borghi più belli d’Italia, dal 17 novembre al 31 dicembre 2019 offre l’occasione di vivere lo spirito del Natale più autentico. I mercatini sono ambientati nelle vecchie case contadine: le cantine, le vecchie stalle, i portici e le soffitte diventano vetrine per bancarelle colme di prodotti tipici e dell’artigianato locale.

Anche la Val di Fassa, con la sua particolare storia culturale e linguistica, si distingue dalle altre iniziative natalizie per originalità e legame con la tradizione ladina. Cuore del Natale il mercatino allestito a Moena, la Fata delle Dolomiti, che oltre ai prodotti tipici offerti dai commercianti e dai produttori locali propone molti intrattenimenti musicali e teatrali per grandi e piccoli.

Scopri cosa fare oggi a Trento consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Trento.