Quando l’Italia sognava la democrazia, 70 anni dalla Costituzione al Polo del '900 - Museo diffuso della Resistenza - Polo del '900 - Torino

01/06/2018

Fino a lunedì 4 giugno 2018

Ore 21:00, 10:00, 20:30

TERMINATO

Torino - Dal 1 giugno a lunedì 4 giugno il Polo del '900 festeggia la Repubblica con una serie di iniziative coordinate dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci in collaborazione con gli enti partner.
Venerdì 1° giugno 2018, ore 21
Vivere in piedi. Spettacolo teatrale.
Sabato 2 giugno 2018
- Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15 alle 18: Vivere la Costituzione. Visite guidate.
- Alle 11.00: L’Italia tra la guerra e il dopoguerra. Proiezioni video.
- Alle 11.00: Un mondo di raccontastorie al Polo del ‘900. Laboratorio per bambini
- Alle 17.30: Un tuffo nella Costituzione. Laboratorio per bambini.
- Dalle 17.30 da piazza Castello, lungo via Garibaldi fino al Polo del ‘900: Comizi itineranti.
- Dalle ore 18.30: Proiezione del Film Aida.
Domenica 3 giugno 2018
Alle 10.00 (con replica alle 11.15) in corso Valdocco 4/A Dalla Liberazione alla Costituzione Repubblicana: i luoghi visti dal tram storico
Lunedì 4 giugno 2018
Alle 20.30 Premiazione del concorso Accendi la Resistenza: storie di uomini e donne in guerra.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/03/2019 alle ore 07:19.

Potrebbe interessarti anche: Corso di giardinaggio e conferenze botaniche a Palazzo Madama, fino al 22 maggio 2019 , Musei gratis a Torino tutti i mercoledì dell'anno, fino al 31 dicembre 2019 , Biennale Democrazia 2019, dal 27 marzo al 31 marzo 2019 , Ogr Public Program per Biennale Democrazia 2019, dal 28 marzo al 29 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

La conseguenza Di James Kent Drammatico 2019 Amburgo, 1945. Rachael e Lewis Morgan si sono appena trasferiti in Germania dopo la sconfitta tedesca. Lewis è un alto comandante dell'esercito inglese, dunque gli viene assegnata una dimora di grande prestigio: la villa di Stefan Lubert, un celebre... Guarda la scheda del film