King Gizzard and the Lizard Wizard in concerto - Spazio 211 - Torino

22/03/2018

Tutti gli eventi di TOdays festival 2018

Venerdì 24 agosto 2018

TERMINATO

Torino - Todays annuncia un secondo nome per il Festival 2018: saranno a Torino venerdì 24 agosto King Gizzard and the Lizard Wizard. I giovanissimi talenti australiani sono una delle formazioni più ardite e imprevedibili in circolazione, già destinati a lasciare traccia nel panorama musicale odierno. Suoneranno sullo stesso palco la loro unica data italiana con i The War on Drugs e altri artisti che saranno annunciati.

Torino - Il biglietto della singola giornata del 24 agosto con accesso a Spazio 211 costa 25 euro più prevendita, l’abbonamento ai tre giorni dal 24 al 26 agosto costa 80 euro più prevendita.

Torino - I King Gizzard sono una delle band più prolifere del pianeta, una delle rare storie di successo rock degli ultimi anni: giovanissimi (poco meno che trentenni) e attivi solo dal 2010, hanno realizzato ben tredici album, dei quali cinque solo nell'ultimo anno, divenendo così da cult band a promessa mondiale del rock psichedelico.

Con un sound che fonde garage, freak folk, prog, surf, jazz fusion ed heavy metal, la formazione, guidata dal polistrumentista Stu Mackienze, aveva promesso che nel 2017 avrebbe pubblicato cinque dischi in un anno e la promessa e stata mantenuta con la pubblicazione di Flying Microtonal Banana, Murder of the Universe, Sketches of Brunswick East, Polygondwanaland e, condiviso solo il 31 Dicembre, Gumboot Soup. Se i loro album vengono osannati dalla critica, i loro energici live sono anche meglio, esplosivi, frenetici e grondanti di sudore, aprono la lista dei paragoni eccellenti, dagli alfieri del revival psichedelico Tame Impala, a dei novelli B-52 fermentati con yogurt acido, fino all'eclettismo dei Flaming Lips, adagiando definitivamente la psichedelia nelle braccia del lo-fi per dar vita a un nuovo archetipo di garage-psych-rock da era tecnologica.

La loro storia comincia nel 2010, quando i sette ragazzi abbattono le barriere territoriali e la distanza di 400 chilometri tra Anglesea e Deniliquin, che li pone su due poli dell’Australia, per dar vita a tutte le idee sviluppate durante i loro studi universitari a Melbourne. Stu Mackenzie, Joe Walker, Eric Moore, Ambrose Kenny-Smith, Lucas Skinner, Cook Craig e Michael Cavanagh mettono nel loro contenitore sonoro una quantità di influenze musicali, destabilizzando il linguaggio psichedelico alla maniera di Frank Zappa: tre chitarre, un’armonica distorta, ritmi incalzanti e destrutturanti (due batteristi), testi che hanno il solo scopo di indurre il canto verso la rabbia e la grinta, e soprattutto tanto rock’n’roll: ecco la formula dei King Gizzard and the Lizard Wizard.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/10/2018 alle ore 04:49.

Approfondisci con: ToDays Festival 2018 a Torino: dagli Editors a My Bloody Valentine e The War On Drugs, il programma completo , Todays Festival 2018 a Torino con Cosmo, Bud Spencer Blues Explosion, Colapesce, Coma Cose , ToDays Festival 2018 al via dal 24 al 26 agosto a Torino: programma, orari e info utili ,

Altri eventi di TOdays festival 2018:

Potrebbe interessarti anche: Ezio Bosso, 17 novembre 2018 , Mannarino: il concerto per i 30 anni del FolkClub di Torino, 25 novembre 2018 , Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Insieme tour teatrale, 26 novembre 2018 , Irama in concerto a Torino, dal 28 febbraio al 1 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Hannah Arendt Di Margarethe Von Trotta Drammatico Germania, Lussemburgo, Francia, 2012 Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all'aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario... Guarda la scheda del film