Sembra ma non soffro, lo spettacolo al Teatro Magnetto di Almese - Torino

Sembra ma non soffro, lo spettacolo al Teatro Magnetto di Almese - Teatro Magnetto - Caselette (Torino)

23/01/2023

Sabato 28 gennaio 2023

Ore 21:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Caselette (Torino) - Il 28 gennaio 2023, alle ore 21, va in scena al Teatro Magnetto di Almese (TO) Sembra ma non soffro, spettacolo teatrale di e con Roberto Scappin Paola Vannoni, prodotto dalla compagnia Quotidianacom. Lo spettacolo fa parte della rassegna Camaleontika.

Caselette (Torino) - Un atto unico di 50 minuti in cui l'estraneità e l'attesa non rappresentano antidoti al dolore, sono semmai una degenerazione della sofferenza, tanto che nulla sembrerebbe legare le due figure in scena al tema che le ha scaturite, nulla tranne essi stessi, posti su due inginocchiatoi ma con niente di cui pentirsi, né qualcuno a cui rivolgere una preghiera. Nello spazio tra le parole c'è altro. Il solito pensiero indicibile o forse qualcosa di più.

Caselette (Torino) - Lo spettacolo, secondo capitolo della Trilogia dell’inesistente, è composto da ingredienti di una comicità agra e urticante, da dialoghi sul grottesco, senza rispetto né per l’umano né per il sacro e capace di accendere i più riposti pensieri. Come figure incasellate nella striscia di un fumetto aspirano a un altrove e si dibattono come sbavature di un disegno nel recinto angusto della vignetta. Una danza delle parole, un susseguirsi serrato di battute che hanno la grande qualità di far pensare ridendo.

Un teatro surreale ma concreto, basato sul non-senso che non è affatto privo di senso e che anzi, proprio attraverso l’insensatezza riesce a esprimere dei significati molto precisi e trasmettere profondi spunti di riflessione. Il meccanismo è molto semplice ed efficace: uno fa domande, l’altra risponde acute. Risposte acute a domande spesso deliranti, e viceversa. Discutono di filosofia e di religione ma anche di cose futili e banali. Spesso le domande profonde ricevono risposte semplici e le domande semplici ricevono risposte complesse.

Informazioni utili

Il biglietto intero è di 12 Euro da ritirare presso la biglietteria del teatro a partire dalle ore 20.00 con prenotazione consigliata al 334 8785494 oppure scrivendo una mail.

Il biglietto ridotto speciale è di 2 Euro per i soci di Fabula Rasa e M.O.V Moderne Officine Valsusa. I biglietti si possono acquistare anche online sul circuito di Ticket Italia.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/01/2023 alle ore 05:40.

Potrebbe interessarti anche: Tutti dal barbiere, dal 28 gennaio al 4 febbraio 2023 , Madama Butterfly, dal 13 giugno al 27 giugno 2023 , L'Otello di Jurij Ferrini, fino al 5 febbraio 2023 , I miei 20 anni più due, 18 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"