La musica tra progetto e architettura al Castello di Miradolo - Torino

La musica tra progetto e architettura al Castello di Miradolo - Castello di Miradolo - Miradolo Terme (Torino)

20/01/2023

Sabato 28 gennaio 2023

Ore 15:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Miradolo Terme (Torino) - Sabato 28 gennaio 2023 alle ore 15.00 è in essere al Castello di Miradolo (TO) La musica tra progetto e architettura, il racconto dell'installazione sonora della mostra Christo e Jeanne-Claude. Projects

Miradolo Terme (Torino) - Il suono scelto dal progetto è la musica di Arvo Pärt: «Così come i progetti di Christo e Jeanne-Claude sembrano suggerire la possibilità di osservare la realtà fatta di spazi, architetture, forme e luci, allo stesso modo la musica di Arvo Pärt ricerca l'ascolto di ogni suono con spirito nuovo, ancora prima dell'esecuzione stessa» afferma Roberto Galimberti.

Miradolo Terme (Torino) - Nelle sale espositive si ascoltano così tre opere di Arvo Pärt, diffuse grazie a un inedito sistema in quadrifonia, appositamente realizzato in ogni sala: l’installazione sonora ricostruisce l’unità duale propria del tintinnabuli attraverso la distribuzione nello spazio dei differenti flussi sonori, in una dimensione percettiva in cui la musica è relazione con il luogo e passaggio, nel tempo, da progetto a suono.

Informazioni utili

Per informazioni contattare lo 0121 502761. La prenotazione è obbligatoria ed è compreso nel biglietto di ingresso alla mostra Christo e Jeanne - Claude. Projects.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/01/2023 alle ore 04:48.

Potrebbe interessarti anche: La Pista 500, fino al 28 maggio 2023 , Pinacoteca Agnelli, fino al 28 maggio 2023 , The World of Banksy-torino - The immersive experience, fino al 30 aprile 2023 , Robert Doisneau in mostra da CAMERA. Info e biglietti, fino al 14 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"