L'Aida di Verdi diretta da Pinchas Steinberg per la stagione del Regio Metropolitano - Torino

L'Aida di Verdi diretta da Pinchas Steinberg per la stagione del Regio Metropolitano - Auditorium G.Agnelli - Torino

28/09/2021

Domenica 28 novembre 2021

Ore 20:30

CalendarioDate, orari e biglietti

Torino - Il mese di novembre si conclude con Aida di Giuseppe Verdi, uno degli appuntamenti più attesi del Regio MetropolitanoVenerdì 26 e domenica 28 all’Auditorium Giovanni Agnelli alle ore 20.30 l’opera viene presentata in forma di concerto: un’occasione speciale per apprezzare gli aspetti più intimistici del capolavoro verdiano. Il maestro Pinchas Steinberg dirige l’Orchestra e il Coro del Regio e protagonisti di grande rilievo internazionale come Angela Meade (Aida), Stefano La Colla (Radamès), Anna Maria Chiuri (Amneris) e Amartuvshin Enkhbat (Amonasro). Il Coro del Teatro Regio, impegnato in importanti passi dell’opera, è istruito dal maestro Andrea Secchi.
L’opera è proposta in occasione del 150° anniversario della prima assoluta, che ebbe luogo nel 1871 al Teatro dell’Opera del Cairo e fa parte del programma ufficiale delle celebrazioni dedicate a Enrico Caruso, uno dei più grandi interpreti di Radamès, promosso dal Comitato nazionale istituito dal Ministro della Cultura nel 100° anniversario della scomparsa del celebre tenore (1873-1921). Il concerto del 26 novembre sarà dedicato a Caruso, con una introduzione del maestro Sebastian F. Schwarz.
Pinchas Steinberg, acclamato come uno dei direttori più carismatici, regolarmente ospite delle maggiori istituzioni musicali internazionali, è ancora una volta alla guida dell’Orchestra e del Coro del Regio, che ha diretto in tantissime produzioni di successo, ultima la prima italiana di Violanta di Korngold. Torna questa volta per affrontare l’imponente partitura di Verdi, compositore che è diventato il simbolo stesso dell’eccellenza del nostro Teatro, riconosciuta ormai a livello mondiale.
Aida è un’opera che richiede un’attenta scelta dei protagonisti per rendere al meglio quel particolare equilibrio timbrico cui Verdi aveva pensato. Nel ruolo del titolo siamo onorati di annunciare Angela Meade, star del Metropolitan di New York, voce tra le più apprezzate e più richieste della scena lirica mondiale; accanto a lei, il tenore Stefano La Colla è Radamès. Nato a Torino da famiglia siciliana, è fra i tenori più interessanti della sua generazione, acclamato nei più importanti teatri in Italia e all’estero, ormai avviato a una carriera internazionale, perfetto per la parte impervia e complessa dell’eroico condottiero; un ruolo per il quale Verdi scrisse passi di grande finezza espressiva. Anna Maria Chiuri è Amneris, ruolo che segna il suo ritorno al Regio dopo la bella prova nella prima italiana di Violanta del 2020; Amonasro è Amartuvshin Enkhbat, baritono nato e cresciuto in Mongolia, capace di scolpire ogni sillaba del dettato verdiano con una potenza e una musicalità degne della migliore scuola italiana. Gradito ritorno anche per Enkhbat, che al Regio è stato Rigoletto con la regia di Turturro nel 2019. Completano il cast: Dmitry Belosselskiy (Ramfis), Antonio Di Matteo (Il re), Ashley Milanese (Una sacerdotessa) e Francesco Pittari (Un messaggero).
Aida, terz’ultima opera di Verdi, dal 1871 è diventata uno dei titoli del compositore più rappresentati in assoluto. Verdi riuscì a scolpire un dramma dalle forti passioni, nel quale la ragion di stato, la guerra e i complessi rapporti familiari fanno da corollario alla tragica fine della coppia protagonista.
L’opera sarà registrata da Rai-Radio3.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 01/12/2021 alle ore 22:57.

Potrebbe interessarti anche: Il mago di Oz, dal 12 febbraio al 15 maggio 2022 , La Boheme, dal 12 febbraio al 27 febbraio 2022 , Don Giovanni, dal 18 novembre al 26 novembre 2022 , Radio clandestina, dal 25 gennaio al 30 gennaio 2022

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.