Marisa e Mario Merz. La punta della matita può eseguire un sorpasso di coscienza, mostra - Torino

Marisa e Mario Merz. La punta della matita può eseguire un sorpasso di coscienza, mostra - Fondazione Mario Merz - Torino

03/08/2021

Fino a venerdì 31 dicembre 2021

CalendarioDate, orari e biglietti

Torino - Dal 27 aprile 2021 al 31 dicembre 2021 alla Fondazione Merz si può ammirare la mostra Marisa e Mario Merz. La punta della matita può eseguire un sorpasso di coscienza. Si tratta di un progetto espositivo inedito, a cura di Mariano Boggia, che presenta, nella particolare luce di questo tempo, il lavoro di Marisa e Mario Merz.

Torino - Rare sono state le esposizioni dedicate esclusivamente all’arte di Marisa e Mario insieme.
Le loro opere manifestano modalità espressive diverse, ma strettamente collegate e interagenti, come strettamente uniti e inseparabili sono sempre stati i due artisti: insieme hanno lavorato negli spazi dello studio e della casa, insieme si sono mossi nel mondo esercitando ciascuno sull’altro stimoli, incoraggiamento e protezione.
In questa vicinanza si è svolta la loro attività individuale, sostenuta da una medesima energia in una continuità di creazione artistica che ha modificato la stessa natura del tempo.
Un tempo presente infinito è la dimensione in cui Marisa si è dedicata allo studio della struttura della figura femminile con il disegno, la pittura, la scultura.
In un tempo presente infinito Mario ha riproposto il suo igloo attraverso l’uso di materiali sempre diversi così come ha arricchito la sua reinventata natura con la creazione di disegni che appaiono come tavole di anatomia, atlanti di zoologia, erbari giganti…
Anche lo spazio viene reinventato, la casa-studio non è diversa dal museo: in questa mostra una fitta trama di opere, per la gran parte mai prima esposte, sono immerse in un continuo dialogo e occupano un ambiente segnato dal neon dei numeri di Fibonacci, in una vertigine che ripropone la domanda di Mario se lo spazio sia curvo o diritto.
La punta della matita, cioè la pratica artistica ha permesso a Marisa e a Mario “un sorpasso di coscienza”, la creazione di un’arte che è meraviglia e che supera ogni definizione estetica, politica, sociologica, semantica…
Arte che è l’espressione del loro profondissimo pensiero di libertà.

Torino - ORARI
martedì-domenica 11-19, lunedì chiuso

INGRESSO
€ 6,00 intero

€ 3,50 ridotto (visitatori di età compresa tra i 10 e i 26 anni, maggiori di 65 anni, gruppi organizzati min. 10 persone, possessori di Pyou Card)

gratuito (bambini fino a 10 anni, disabili e accompagnatori, possessori tessera Abbonamento Musei e Torino + Piemonte Card, membri ICOM, giornalisti con tessera in corso di validità o accreditati, amici Fondazione Merz)

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/10/2021 alle ore 05:13.

Potrebbe interessarti anche: Natura e Verità. Il paesaggio come scelta 1861-1871, mostra, fino al 31 ottobre 2021 , Una infinita bellezza, il Paesaggio in Italia dalla pittura romantica all’arte contemporanea, mostra, fino al 1 novembre 2021 , Cipro. Crocevia delle civiltà, la mostra ai Musei Reali di Torino, fino al 9 gennaio 2022 , Come parla un ritratto. Dipinti poco noti dalle collezioni reali, fino al 7 novembre 2021

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.