Becoming Future, la mostra collettiva - Torino

Becoming Future, la mostra collettiva - Via Gaudenzio Ferrari 12/A - Torino

03/12/2019

Fino a venerdì 31 gennaio 2020

Torino - Recontemporary, l’unico club di video arte in Italia, inaugura Becoming Future,una mostra collettiva degli artisti visivi premiati aLoop Barcelona, il festival e fiera più importante al mondo nel campo della video arte, da poco concluso nella città catalana. In mostrada Recontemporary,fino al 31 gennaio 2020, cinque opere in video raccontano le trasformazioni urbane, le nuove comunità, il precariato e il mondo digitale, con uno sguardo al mondo contemporaneo e alcune idee di futuro con mondi possibili e distopie, città recuperate e città immaginarie, la violenza e il precariato digitale, la super intelligenza e le nuove comunità. Becoming Future si proietta nel futuro, immagina soluzioni ai problemi dell’era contemporanea, presentando visioni e ipotesi sul nostro avvenire.

Torino - «Entrando nel 2020, Recontemporary si domanda quali siano le previsioni per il futuro, con l’urgenza di parlare di prospettive e cambiamenti. Lo facciamo ospitando il Loop Discover Award, realtà a supporto e riconoscimento delle recenti produzioni video a livello internazionale, perché l’arte non ha geografia. In uno scenario di sovra produzione come quello per l’immagine in movimento e i new media, credo sia molto importante incoraggiare la qualità con premi e bandi, che permettono di dare spazio a molteplici modi di comunicare e fare arte. Le collezioni e le istituzioni hanno sempre più un ruolo fondamentale per lo scambio culturale e per far crescere i giovani artisti: stiamo lavorando per dare vita il prossimo anno al Premio Recontemporary»cosìIole Pellion di Persano, fondatrice di Recontemporary,presenta Becoming Future.

Torino - Becoming Future è una mostra in cinque lavori, tutt eopere video finaliste al Loop Discover award, premio aperto ad artisti di tutto il mondo: in mostra a Torino ci sono i vincitori 2019 e 2018, più una selezione di video delle opere finaliste delle ultime due edizioni, selezionata da Iole Pellion di Persano e Giulia Turcati, la fondatrice e la capo curatrice di Recontemporary.

In un momento storico caratterizzato dall’urgenza di prendere posizione sui cambiamenti che stanno investendo la nostra società, la mostra Becoming Future si pone l’obiettivo di rimettere al centro delle visioni sul futuro il rapporto tra l’uomo e il pianeta, come punto di partenza per qualunque forma di sviluppo economico, tecnologico e sociale.

Becoming Futurenon è la prima formalizzazione deldialogo sulla video artetraLoope Recontemporary. Lo scorso novembre aBarcellona,in occasionediLoop 2019, Iole Pellion di Persano con Stephen Stoyanov, ha curato Perspectives, where the body meets the mind,un percorso dilavori dalla collezione raccolti delMacbae la collezione russa dellaGazprombank. La mostra showarriverà nell’autunno del 2020 a Torino da Recontemporary,in occasionedell’art week eArtissima, e si concluderà a Mosca prossima a Torino nei nostri spazi,infine per poi muoversi verso ilMMOMA, Moscow Museum of Modern Art, inRussia.

Becoming Future, Loop discovery award
4 dicembre – 31 gennaio 2020 

Opere in mostra

  • Operation Jane Walk di Leonhardt Mullner & Robin Klenger
  • Fossil Place di Florencia Levy
  • Neromanna di Tsiganos e Bisai,
  • On Demand di Eugenia Lim
  • The lives beneath di Bianca Kennedy e Felix Kraus

Orari di visita: mercoledì- sabato dalle 15 e 30- 19 e 30. Mattine su appuntamento

Per appuntamenti mail.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 13/12/2019 alle ore 15:54.

Potrebbe interessarti anche: Art nouveau, la mostra alla Reggia di Venaria, fino al 26 gennaio 2020 , Space Adventure: in mostra un viaggio sulla luna, fino al 22 marzo 2020 , Archeologia Invisibile, la mostra al Museo Egizio, fino al 7 giugno 2020 , David LaChapelle: una mostra monografica a Venaria, fino al 6 gennaio 2020

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.