Umani si diventa, performance di Tencologia Filosofica - Torino

Umani si diventa, performance di Tencologia Filosofica - Auditorium Istituto Musicale - Rivoli (Torino)

27/11/2019

Domenica 16 febbraio 2020

Ore 17:00

TERMINATO

Rivoli (Torino) - La performance filosofica per adulti e bambini Umani si diventa di Tecnologia filosofica è sul palco per la stagione musicale e artistica Scene in occasione del Darwin Day 2020.

Rivoli (Torino) - «Io penso che...»: con queste parole Darwin introduceva, nei suoi taccuini, la teoria dell’origine delle specie. Ogni grande genio esita, ed è proprio il dubbio che ha portato alle scoperte più sensazionali di questo mondo. I più piccoli, con i loro continui “perché?” e con la voglia di conoscere, sono tutti mini biologi, naturalisti,
antropologi, geologi ed esploratori.

Rivoli (Torino) - L’evoluzione della specie è una “variazione su tema”: lo spiega Marco Amistadi in Umani si diventa, eloquente titolo scelto da lui, che dello spettacolo è regista e compositore (ma anche attore ed esecutore), e Paolo Cascio, autore dei testi di questa nuova coproduzione Rivolimusica-Unione Musicale Onlus. Alla ricerca di una melodia che riecheggia familiare e innata nella sua testa, ma perduta nei ricordi, un mozzo, protagonista e narratore interpretato proprio da Amistadi, si confronterà con il DNA primigenio – descritto musicalmente dal tema dell’oboe - e con tutte le sue possibili “variazioni”. Da questa ricerca, che si avvale anche del pianoforte, scaturiscono avvenimenti governati dai personaggi più disparati; il teatro dell’azione scenica è il mitico vascello che nel 1831 salpava dal porto di Plymouth per quella che sarebbe diventata una spedizione scientifica rivoluzionaria, con a bordo un giovane Darwin naturalista – del quale il pubblico sentirà solo parlare per voce del mozzo, arruolato sul Beagle, e degli altri personaggi - alla scoperta del mondo.

Nell’attesa che Darwin faccia ritorno alla nave, il mozzo incontra diversi personaggi che gli svelano i segreti dell’evoluzione. Un fossile di dinosauro, una gallina, un pipistrello, un polpo, un cavalluccio marino, una formica, una tartaruga e infine un uomo manifesteranno le loro identità genetiche e storiche attraverso testimonianze dirette e musica; raccontandosi, doneranno al protagonista un tema musicale che si aggiungerà agli altri producendo una serie di variazioni sul tema principale, metafora dei cambiamenti evolutivi e delle costanti trasmesse in secoli di evoluzione, di selezione ed evoluzione della vita. Sarà il mozzo che, alla fine, in questo percorso musicale e teatrale all’insegna di tema e variazioni, scoprirà la teoria dell'evoluzione che servirà a Darwin per scrivere il celebre trattato L'origine delle specie.

Testo e drammaturgia di Paolo Cascio
Regia e musiche di Marco Amistadi
Scenografie Alessando Merlo
Compagnia Tecnologia Filosofica
con il sostegno di TAP (Torino Arti Performative) e
Regione Piemonte
coproduzione Unione Musicale onlus - Istituto Musicale Città
di Rivoli “Giorgio Balmas"

Età dagli 8 ai 13 anni.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/02/2020 alle ore 22:01.

Potrebbe interessarti anche: Così è (se Vi Pare) di Filippo Dini, dal 21 aprile al 3 maggio 2020 , Match Di Improvvisazione Teatrale, fino al 28 marzo 2020 , Il mago di Oz, fino al 3 maggio 2020 , La Boheme, fino al 22 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.