PapiroTour alla Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer - Torino

PapiroTour alla Biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer - Corso Corsica 55 - Torino

27/11/2019

Fino a sabato 4 gennaio 2020

Torino - Da mercoledì 27 novembre 2019, a sabato 4 gennaio 2020 la mostra itinerante legata all’iniziativa Papiro Tour. L’antico Egitto in Biblioteca farà tappa alla Biblioteca civica Dietrich Bohnoeffer (Corso Corsica 55, Torino).  Promosso in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi, PapiroTour celebra il 150° anniversario dell’istituzione del Servizio Biblioteche. Con questo progetto inclusivo, il Museo Egizio intende rinforzare il legame con il territorio raggiungendo i quartieri più distanti dal centro, dove mese dopo mese è allestita nelle biblioteche un’area espositiva sul tema del papiro e della scrittura egizia e sono organizzate delle attività divulgative.

Torino - Dopo l’ultima tappa al Punto di servizio bibliotecario “I ragazzi e le ragazze di Utøya”, l’allestimento approda quindi nel quartiere Lingotto. In parallelo alla mostra, inoltre, prosegue il calendario di appuntamenti gratuiti e aperti alla cittadinanza.

Torino - In particolare, martedì 3 dicembre alle ore 17, presso la Biblioteca si terrà l’incontro “Il libro dei morti di Kha” con Susanne Töpfer, curatrice del Museo Egizio: l’appuntamento sarà l’occasione per scoprire questa preziosa testimonianza delle credenze religiose egizie, custodita nelle sale del Museo, scritto in geroglifici corsivi da uno scriba con una calligrafia nitida e precisa, e illustrato da vignette a colori di ottima qualità.

Martedì 3 e giovedì 5 dicembre alle ore 10.00, inoltre, sono previsti due appuntamenti “Alla scoperta del Museo Egizio”: un’attività, a cura del personale della biblioteca che simulerà una visita al Museo, attraverso il racconto del mito di Iside e Osiride e il racconto “Il centesimo scherzo”, di Roberto Cavalli.

Grazie a PapiroTour, i cittadini possono dunque avvicinarsi alla civiltà faraonica, osservando all’interno della mostra itinerante una serie di pannelli divulgativi e una grande replica, lunga circa due metri, del Libro dei Morti di Taysnakht realizzata dai detenuti della Casa Circondariale Lorusso-Cutugno di Torino nell’ambito del progetto “Liberi di Imparare”.

Fino al 30 marzo 2020, 12 biblioteche cittadine ospiteranno a turno la mostra. Nel quadro della stessa iniziativa, inoltre, fino al 31 dicembre 2020 è riservata la gratuità di accesso al museo a tutti i possessori della tessera di una delle Biblioteche civiche cittadine. La rete delle Biblioteche civiche torinesi conta attualmente 16 sedi, oltre al Mausoleo della Bela Rosin, un Bibliobus itinerante, tre punti presso la Casa Circondariale “Lorusso-Cutugno” e l’Istituto Penale per i Minorenni “Ferrante Aporti”. Ai servizi di prestito e alla biblioteca digitale, si aggiungono ogni mese incontri, gruppi di lettura e altre attività.

Fino al 30 marzo 2020, 12 biblioteche cittadine ospiteranno a turno la mostra. Nel quadro della stessa iniziativa, inoltre, fino al 31 dicembre 2020 è riservata la gratuità di accesso al museo a tutti i possessori della tessera di una delle Biblioteche civiche cittadine (La promozione non è valida per i biglietti acquistati online, per i biglietti con prenotazione e per i gruppi superiori alle 10 persone.).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 09/12/2019 alle ore 20:43.

Potrebbe interessarti anche: Musei gratis a Torino tutti i mercoledì dell'anno, fino al 31 dicembre 2019 , Biglietti gratis il giovedì sera alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, fino al 31 dicembre 2019 , Musei Reali Torino: tariffe ridotte e ingressi gratuiti 2019, fino al 31 ottobre 2020 , Al Regio dietro le quinte: visite guidate, fino al 12 dicembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.