Il collezionismo fa grandi i musei: giornate di studio sulla maiolica italiana - Torino

Il collezionismo fa grandi i musei: giornate di studio sulla maiolica italiana - Palazzo Madama - Torino

19/08/2019

Lunedì 16 settembre 2019

TERMINATO

Torino - In occasione delle  importanti mostre sulla maiolica italiana L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica a Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica di Torino e Maioliche a Varallo. La collezione Franchi dialoga con altri musei a Palazzo dei Musei – Pinacoteca di Varallo, i due musei organizzano un convegno dedicato al ruolo del collezionismo pubblico e privato nella formazione delle raccolte museali di maiolica, con la partecipazione dei maggiori studiosi del settore a livello internazionale.

Torino - Le due giornate di studio, a cura di Giulia Anversa, Carla Falcone, Cristina Maritano e Timothy Wilson, si svolgono il 16 settembre dalle ore 9 alle 18 a Palazzo Madama, Torino e il 17 settembre dalle ore 9 alle 18 a Palazzo dei Musei, Varallo.

Torino - La maiolica, legata alla società e ai cambiamenti storici che ne hanno determinato la produzione nel corso dei secoli, è stata oggetto di illustri committenze e di un collezionismo colto e ricercato. Gli interventi si articolano intorno ad alcuni temi portanti: la storia delle collezioni di maiolica italiana conservate in prestigiose istituzioni, come quelle del Victoria & Albert Museum e del Courtauld di Londra, del Louvre di Parigi, del Castello Sforzesco di Milano, del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e del Museo del Bargello a Firenze; le figure dei collezionisti, da Vincenzo Funghini a Montagu Yeats Brown, e l’approfondimento storico sulla produzione di maioliche in Italia, da Torino a Roma.

È ancora possibile che il collezionismo di un‘arte considerata per lungo tempo ‘minore’ porti alla formazione di raccolte di grande interesse storico-artistico, come quelle di alcuni tra i più importanti musei italiani e stranieri? Qual è la causa primaria che ne ha promosso la nascita?

Iscrizioni: via mail. Per i non iscritti: prima dell’inizio dei lavori, fino all'esaurimento dei posti disponibili, sarà possibile registrarsi al convegno.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/02/2020 alle ore 10:19.

Potrebbe interessarti anche: Musei Reali Torino: tariffe ridotte e ingressi gratuiti 2019, fino al 31 ottobre 2020 , Papiro Tour: in biblioteca scrivere e leggere al tempo dei faraoni, fino al 30 marzo 2020 , Leonardo da Vinci, i volti del genio in mostra, fino al 31 maggio 2020 , Transmission, people-to-people: la mostra al Museo del Risorgimento, fino al 30 agosto 2020

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.