PapiroTour al Mausoleo della Bela Rosin: il libro dei morti - Torino

PapiroTour al Mausoleo della Bela Rosin: il libro dei morti - - Torino

01/08/2019

Fino a domenica 1 settembre 2019

TERMINATO

Torino - Da sabato 3 agosto a domenica 1 settembre 2019 la mostra itinerante legata all’iniziativa Papiro Tour. L’antico Egitto in Biblioteca farà tappa al Mausoleo della Bela Rosin (strada Castello di Mirafiori 148/7, Torino). L’esposizione sarà visitabile lunedì, mercoledì e sabato dalle 9.00 alle 13.00, e in occasione degli eventi serali organizzati nel sito (il calendario completo è disponibile all’indirizzo http://www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/agenda/ ).

Torino - Promosso in collaborazione con le Biblioteche Civiche Torinesi, PapiroTour celebra il 150° anniversario dell’istituzione del Servizio Biblioteche. Con questo progetto inclusivo, il Museo Egizio intende rinforzare il legame con il territorio raggiungendo i quartieri più distanti dal centro, dove mese dopo mese è allestita nelle biblioteche un’area espositiva sul tema del papiro e della scrittura egizia e sono organizzate delle attività divulgative.

Torino - Dopo l’ultima tappa nel Parco della Tesoriera, l’allestimento approda quindi al Mausoleo della Bela Rosin, nel quartiere Mirafiori Sud. In parallelo alla mostra, inoltre, prosegue il calendario di appuntamenti gratuiti e aperti alla cittadinanza.

In particolare lunedì 5 agosto alle ore 20.30 si terrà al Mausoleo l’incontro “La magia nei testi funerari dell’antico Egitto: la formula per vivificare gli ushabti” con Paolo Marini, curatore del Museo Egizio. Una serata dedicata ai Libri dei Morti del Nuovo Regno (1539 – 1077 a.C.), all’interno dei quali si trova la formula per “vivificare” gli ushabti, statuette raffiguranti il defunto e pronte a lavorare per lui nell’Aldilà.

Grazie a PapiroTour, i cittadini possono dunque avvicinarsi alla civiltà faraonica, osservando all’interno della mostra itinerante una serie di pannelli divulgativi e una grande replica, lunga circa due metri, del Libro dei Morti di Taysnakht realizzata dai detenuti della Casa Circondariale Lorusso-Cutugno di Torino nell’ambito del progetto “Liberi di Imparare”.

Fino al 30 marzo 2020 in tutto 12 biblioteche cittadine ospiteranno a turno la mostra. Nel quadro della stessa iniziativa, inoltre, fino al 31 dicembre 2020 è riservata la gratuità di accesso al museo a tutti i possessori della tessera di una delle Biblioteche Civiche cittadine.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 16/10/2019 alle ore 11:57.

Potrebbe interessarti anche: Musei gratis a Torino tutti i mercoledì dell'anno, fino al 31 dicembre 2019 , Biglietti gratis il giovedì sera alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, fino al 31 dicembre 2019 , Musei Reali Torino: tariffe ridotte e ingressi gratuiti 2019, fino al 31 ottobre 2020 , Il Teatro d'Acqua della Fontana del Cervo, fino al 3 novembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.