Storie di Cinema: L’avventura della Panaria Film - Torino

Storie di Cinema: L’avventura della Panaria Film - Cinema Massimo - Torino

23/05/2019

Domenica 26 maggio 2019

TERMINATO

Torino - Il Museo Nazionale del Cinema, in collaborazione con Vivant - Associazione per la Valorizzazione delle Tradizioni Storico Nobiliari e l’Associazione Ex Allievi Liceo Classico Vittorio Alfieri di Torino, organizza domenica 26 maggio al Cinema Massimo – MNC uno speciale appuntamento per omaggiare le straordinarie imprese della Panaria Film, società di produzione cinematografica siciliana che fra le prime diede vita alla cinematografia subacquea grazie alla passione e al lavoro di tre giovani aristocratici siciliani reduci dalla guerra: Francesco Alliata di Villafranca, Pietro Moncada di Paternò, Quintino di Napoli e il veneto Renzo Avanzo.

Torino - Alle ore 20.30 è prevista la proiezione di Tonnara di Francesco Alliata, Quintino di Napoli e Pietro Moncada e a seguire Vulcano di William Dieterle. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Torino - Era il 1945 quando i giovani sub, attrezzati di sole maschere e pinne decisero di far conoscere l'universo sottomarino ancora inesplorato della loro amata Sicilia a tutta l’umanità attraverso la macchina cinematografica. Costruirono personalmente tutto il necessario per immortalare sulla pellicola il mondo subacqueo e realizzarono anche il primo film subacqueo a colori (in Technicolor).

Francesco Alliata/Quintino di Napoli/Pietro Moncada
Tonnara
(Italia 1947, 12’, 35mm, b/n)
La pesca dei tonni del Mediterraneo viene praticata con l’utilizzo di una struttura di reti lunga fino a 10 chilometri. In Sicilia c’è il maggior concentramento di tonnare e pescatori. La fase più nota di questa pesca è la “mattanza”, il momento finale in cui la battaglia tra l’uomo e l’animale si conclude in una cornice allucinante.

William Dieterle
Vulcano
(Italia 1950, 106’, 35mm, b/n)
Maddalena (A. Magnani) ritorna alla natia isola di Vulcano dopo molti anni, rimpatriata dalla Questura di Napoli. Benché giovane e bella, tutti la evitano perché non gode di buona reputazione. Soltanto la sorella Maria la accoglie affettuosamente. Quando nell'isola arriva Donato (R. Brazzi), un palombaro che fa la corte a Maria, quest’ultima si lascia sedurre benché la sorella diffidi di lui. Girato in contemporanea a Stromboli (Terra di Dio) di Rossellini, che aveva appena lasciato la Magnani per iniziare la relazione con Ingrid Bergman.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 16/11/2019 alle ore 01:00.

Potrebbe interessarti anche: Proiezione di Il cielo sopra Berlino e Satantango, fino al 18 novembre 2019 , 10 film da vedere a 20 anni, la rassegna, fino al 10 dicembre 2019 , Torino Film Festival 2019, dal 22 novembre al 30 novembre 2019 , Sotto la pelle, Brandelli di cinema a Rivalta, 16 novembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.