Le Domeniche in Pinacoteca, laboratori per bambini - Torino

Le Domeniche in Pinacoteca, laboratori per bambini - Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli - Torino

12/04/2019

Fino a domenica 26 maggio 2019

Ore 11:00, 16:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Torino - La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli presenta anche per la stagione primaverile un ricco calendario di proposte dedicate ai piccoli visitatori: le Domeniche in Pinacoteca, appuntamento settimanale riservato ai bambini dai 4 ai 12 anni.

Torino - Anche nei mesi di aprile e maggio, ogni domenica alle 16.00, i bambini e le loro famiglie sono invitati a prendere parte alle speciali attività proposte: i partecipanti potranno scoprire attraverso una breve visita guidata la collezione permanente a cui farà seguito un laboratorio tematico dedicato ai bimbi.

Torino - Gli incontri, della durata di 90 minuti, sono l’occasione per esplorare insieme il prezioso patrimonio della Pinacoteca Agnelli e trarre ispirazione per giochi educativi e creativi con il coordinamento degli educatori museali specializzati presenti.
14 aprile dalle ore 11.00
Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti
In occasione di Archivissima 2019 - Attività per famiglie con bambini dai 4 anni in su.
- ore 11.00
Michelangelo Buonarroti: pittore, scultore, architetto e non solo
Nel corso della visita guidata alla mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti” verrà approfondita la figura di Michelangelo Buonarroti, artista poliedrico che si è dedicato, nel corso della sua lunga vita, alle più diverse forme d’arte.
 
- ore 16.00
Michelangelo e le avventure di una collezione
A partire dalle opere di Michelangelo Buonarroti presentate in Pinacoteca Agnelli in occasione della mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti” le famiglie saranno accompagnate in un percorso alla scoperta di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi.
 
28 aprile ore 16.00  
Quali le differenze?
Scuole Secondarie di I e II Grado
A partire dalla visione dei disegni di Michelangelo Buonarroti esposti in Pinacoteca Agnelli in occasione della mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti”, gli studenti rifletteranno sui legami tra opera grafica e opera finita e, più nello specifico, metteranno in relazione i fogli presentati in mostra con i corrispondenti lavori conclusi. In laboratorio si continuerà quindi il lavoro di associazione iniziato nelle sale espositive, presentando agli studenti riproduzioni di altre opere di Michelangelo e di altri autori, che gli stessi studenti andranno a ricollegare alle relative opere finite, indagando così anche il processo creativo dell’artista e gli eventuali cambiamenti intervenuti in corso d’opera. 
 
5 maggio ore 16.00  
Architetture di corpi
Scuole Secondarie di II Grado
Ponendo un nucleo di preziosi disegni di carattere anatomico a confronto con quattro studi di tema architettonico, la mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti”, offre agli studenti l’opportunità di avvicinarsi alla concezione di organismo propria della creazione michelangiolesca, svelando le strette relazioni fra la dimensione anatomica e quella architettonica nella ricerca dell’artista. In laboratorio gli studenti saranno invitati a tradurre il dialogo anatomia-architettura in sorprendenti composizioni di immagini derivate dall’accostamento di fotografie di architettura e rappresentazioni di dettagli anatomici.
 
12 maggio ore 16.00 
Caccia al dettaglio!
Scuole Infanzia e Primarie
Visitando la mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti”, i bambini potranno osservare corpi umani magistralmente rappresentati dall’artista: torsi, arti, dettagli anatomici e figure intere. A partire dalla visione delle opere in mostra e della riproduzione di altri capolavori michelangioleschi, i bambini saranno invitati a individuare gli aspetti “sorprendenti” che caratterizzano i disegni anatomici del Maestro fiorentino, con l’obiettivo di stimolare la curiosità e la capacità di osservazione. In laboratorio, sagome di piedi, gambe, braccia e altri dettagli anatomici saranno usate dai bambini per comporre grandi rappresentazioni di corpi umani.
 
19 maggio ore 16.00 
Il Disegno prima di tutto
Scuole Primarie
Visitando “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti” gli studenti saranno stimolati a riflettere sull’importanza del disegno nella pratica artistica del Maestro fiorentino, alla base di tutte le sue creazioni, pittoriche, scultoree e architettoniche, ma anche in quella di numerosi altri artisti suoi contemporanei. Attraverso i preziosi disegni esposti, gli studenti potranno comprendere più nel dettaglio la modalità di lavoro di Michelangelo che, a partire dallo schizzo, passando per disegni sempre più compiuti, porta in ultimo alla realizzazione dell’opera finita. In laboratorio si indagherà il disegno più dal punto di vista pratico, introducendo le diverse modalità di trasporto adottate dai pittori nel Rinascimento per tradurre un’idea dal supporto grafico a quello finale, invitando gli studenti a cimentarsi nella sperimentazione di una di tali pratiche.
 

26 maggio ore 16.00 
Quali le differenze?
Scuole Secondarie di I e II Grado
A partire dalla visione dei disegni di Michelangelo Buonarroti esposti in Pinacoteca Agnelli in occasione della mostra “Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti”, gli studenti rifletteranno sui legami tra opera grafica e opera finita e, più nello specifico, metteranno in relazione i fogli presentati in mostra con i corrispondenti lavori conclusi. In laboratorio si continuerà quindi il lavoro di associazione iniziato nelle sale espositive, presentando agli studenti riproduzioni di altre opere di Michelangelo e di altri autori, che gli stessi studenti andranno a ricollegare alle relative opere finite, indagando così anche il processo creativo dell’artista e gli eventuali cambiamenti intervenuti in corso d’opera. 

In aggiunta alle consuete iniziative della domenica, in occasione del Lunedì dell’Angelo, il 22 aprile, Pinacoteca Agnelli propone uno speciale incontro sempre dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie. Alle ore 16.00 i bambini potranno partecipare a Il Disegno prima di tutto: visitando Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti” gli studenti saranno stimolati a riflettere sull’importanza del disegno nella pratica artistica del Maestro fiorentino, alla base di tutte le sue creazioni, pittoriche, scultoree e architettoniche, ma anche in quella di numerosi altri artisti suoi contemporanei. Attraverso i preziosi disegni esposti, gli studenti potranno comprendere più nel dettaglio la modalità di lavoro di Michelangelo che, a partire dallo schizzo, passando per disegni sempre più compiuti, porta in ultimo alla realizzazione dell’opera finita. In laboratorio si indagherà il disegno più dal punto di vista pratico, introducendo le diverse modalità di trasporto adottate dai pittori nel Rinascimento per tradurre un’idea dal supporto grafico a quello finale, invitando gli studenti a cimentarsi nella sperimentazione di una di tali pratiche.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/09/2021 alle ore 03:13.

Potrebbe interessarti anche: Lo schifo: omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione, 30 settembre 2021 , La Lettera, dal 21 dicembre 2021 al 2 gennaio 2022 , Natura e Verità. Il paesaggio come scelta 1861-1871, mostra, fino al 31 ottobre 2021 , Black Country New Road, 5 novembre 2021

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.