Nils Frahm, unica data italiana: TOdays Festival 2019 - Torino

Nils Frahm, unica data italiana - - Torino

TOdays Festival 2019

21/03/2019

Domenica 25 agosto 2019

TERMINATO

Torino - Domenica 25 agosto è a TOdays Festival sul palco dell'ex fabbrica INCET per l'unica data italiana Nils Frahm. Noto per il suo approccio non convenzionale a uno strumento secolare come il piano, le sue performance dal vivo, mostrano una combinazione unica di motivi usando il pianoforte verticale, orizzontale, rhodes e sintetizzatori. Il musicista dopo aver abbattuto le barriere musicali esibendosi ad eventi elettronici come Mutek, Boiler Room, Primavera e Decibel ma anche in luoghi iconici come l’Hackney Empire e la Royal Opera House, sarà a Torino a Todays per la sua unica data italiana.

Torino - Mentre Encores 1 pubblicato a Maggio 2018, contiene cinque delicatissime composizioni di solo piano ed harmonium incise tra la costruzione del nuovo studio presso lo storico Funkhaus a Berlino e la composizione di All Melody, il settimo acclamato album di studio pubblicato a fine gennaio 2018, Encores 2 continua la sperimentazione intrapresa dall’instancabile artista berlinese, tra i migliori talenti della scena neo-classica d’avanguardia.

Torino - Registrato con l’ausilio di una roccia - amplificatore trovata da Nils a Mallorca, Encores 2 esplora territori ambient e nuovi per l’artista stesso, senza però discostarsi dall’universo dei suoni di “All Melody”. “Encores 1” ed “Encores 2” si possono infatti considerare come la naturale continuazione dell’ultimo disco di studio, composizioni nate durante la sua registrazione e che hanno permesso a Nils di esplorare ed attraversare universi paralleli, nuove odissee, landscapes inesplorati.

Negli ultimi anni Nils Frahm si è isolato dalla scena musicale per dedicarsi alla costruzione del nuovo studio a Berlino, dal primo giorno in cui Frahm ha messo piede nello studio di registrazione di un caro amico, ha avuto la visione di crearne uno tutto suo e oggi è orgoglioso di presentare Saal 3, una sala all’interno dello storico edificio Funkhaus costruito nel 1950. È qui che l’artista ha passato gli ultimi anni, distruggendo e ricostruendo interamente l’intero spazio, dalle mura alla parte elettrica, fino, ovviamente, alla parte strumentale, dove ha persino realizzato un pipe organ.

Mentre i suoi precedenti lavori erano dei concept album, da Felt (2011), registrato in una chiesa riverberante che gli ha permesso di captare il suono del suo respiro, a Screws (2012), il nuovo album nasce dalla totale sensazione di libertà ed assenza di restrizioni che Nils Frahm si è imposto di avere nella scrittura, riproducendo così “tutte” le “melodie”. Nonostante il limite dato dalle quattro mura del Funkhaus in cui è stato registrato, All Melody è un disco fuori dal tempo, in grado di riflettere l’abilità di Frahm a spaziare e viaggiare su più ritmi.

Acquista i biglietti.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 17/10/2019 alle ore 04:53.

Approfondisci con: Todays Festival 2019 a Torino: musica oltre i confini da Beirut a The Cinematic Orchestra. Programma e concerti , Todays Festival 2019 a Torino: tra concerti internazionali e nuovi orizzonti. L'intervista al direttore Gianluca Gozzi , Todays Festival 2019 a Torino: programma, concerti, biglietti, orari e cosa portare ,

Potrebbe interessarti anche: Movement Torino music festival 2019, 31 ottobre 2019 , Pink Floyd Legend, Atom Heart Mother, dal 6 dicembre al 7 dicembre 2019 , Demiurgos: concerti In Villa Tesoriera, fino al 19 maggio 2020 , I Modà in concerto al Pala Alpitour, 8 dicembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.