Cimento Invernale 2019 nel Po a Torino - Circolo Canottieri Caprera, Corso Moncalieri, 22 - Torino

17/01/2019

Domenica 27 gennaio 2019

Ore 08:30

TERMINATO

Torino - Un tuffo nelle gelide acque del Po, dagli 8 ai 99 anni: è l'invito all'appuntamento per gli intrepidi di domenica 27 gennaio al Circolo Canottieri Caprera di Torino, quello con il 120esimo Cimento Invernale nel Po. Coraggio, divertimento, spettacolo e un po' di sano spirito goliardico per tuffarsi nel fiume in pieno inverno, e scaldarsi dopo con un bicchiere di vin brulé.

Torino - La partecipazione costa 5 euro, ed è necessario un certificato medico di sana e robusta costituzione non antecedente un mese dal tuffo. Per informazioni: 011-4081092 o 3385313045. Ci si può iscrivere online, oppure la mattina stessa in loco.

Torino - A Torino, tutti gli anni, durante la domenica più fredda di gennaio, ci sono degli intrepidi che come orsi polari incuranti del gelo, si tuffano nel Po: sono i temerari partecipanti al Cimento Invernale “Orsi Polari”. La manifestazione, tradizione della Rari Nantes Torino che si svolge senza interruzioni a partire dal 1899, è in programma domenica 27 gennaio alle ore 10 (con ritrovo alle 08,45) all’interno del Circolo Canottieri Caprera, in corso Moncalieri 22, a Torino.

Prima di tuffarsi, come sempre, i temerari intoneranno l’inno d’Italia e verranno immortalati in una foto di gruppo, mentre la loro impresa sarà commentata dalla voce di Walter Gerbi, storico speaker delle gare di nuoto piemontesi. In seguito ci si potrà scaldare: verranno serviti abbondante vin brulé e the caldo.

Il cimento invernale, partito come folkloristico evento di nicchia, con poche decine di coraggiosi che sceglievano di saltare nel Po, è diventato, negli ultimi tempi, sempre più frequentato. Fino ad arrivare alla cifra record dell'anno scorso: ben 127 partecipanti, acclamati da centinaia di tifosi (e curiosi) sulla riva del Po.

Tutti possono diventare degli Orsi Polari, a patto di essere in buona salute e pieni di coraggio. Ne sono dimostrazione i numerosi bambini e ragazzi che affollano puntuali la riva del fiume e soprattutto Sergio Marzorati, veterano del gruppo che a 94 anni non ha nessuna intenzione di rinunciare al suo tuffo in pieno inverno.

La tradizione del cimento invernale va avanti dal 1899 senza interruzioni, nemmeno le guerre lo hanno fermato. L’idea si deve al Colonnello Nino Vaudano, fondatore della Rari Nantes Torino e uno dei promotori del nuoto italiano alle origini. Manifestazioni questa contribuirono a far nascere l’amore per il nuoto, disciplina all’epoca ignorata dalla stragrande maggioranza della popolazione, in Piemonte e in Italia. A distanza di 120 anni, la vita è cambiata, il nuoto è diventato un mondo, ma lo spirito degli Orsi Polari rimane lo stesso.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/09/2019 alle ore 02:08.

Potrebbe interessarti anche: Grand Prix di pattinaggio di figura: le finali mondiali a Torino, dal 5 dicembre al 8 dicembre 2019 , Una Corsa da Re e anniversario a Corte alla Reggia di Venaria, dal 11 ottobre al 13 ottobre 2019 , 457 Stupinigi Experience: debutto a Parco Valentino, fino al 18 ottobre 2019 , Notturno a Palazzo Reale, fino al 28 settembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.