Portami su quello che canta, il docufilm in anteprima - Cinema Massimo - Torino

09/01/2019

Lunedì 14 gennaio 2019

Ore 21:00

TERMINATO

Torino - In anteprima nazionale al Cinema Massimo il 14 gennaio alle 21.00 il docufilm Portami su quello che canta, storia di un libro guerriero, di Marino Bronzino e Claudio Zucchellini.
Il film è stato realizzato con il patrocinio di Consiglio Nazionale Forense, Università degli Studi di Milano e Ordine degli Avvocati di Torino, con la collaborazione di Film Commission Torino Piemonte. All’anteprima, a cura del Museo Nazionale del Cinema di Torino, parteciperanno Sergio Toffetti (Presidente del Museo del Cinema), Paolo Manera (Direttore FCTP), Mauro Vallinotto (autore delle foto che aprono il libro), Giampaolo Zancan (Avvocato di parte civile al tempo del processo) e gli autori del film Claudio Zucchellini e Marino Bronzino.
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili con prenotazione obbligatoria inviando una mail. Ogni ospite può prenotare massimo 2 posti indicando nome e recapito telefonico.
Portami su quello che canta, storia di un libro guerriero racconta la storia del processo allo psichiatra Giorgio Coda condannato per maltrattamenti ai suoi pazienti della Certosa di Collegno. La rilettura, a distanza di oltre quarant’anni dalla pubblicazione del libro denuncia di Alberto Papuzzi e Piera Piatti Portami su quello che canta, è il punto di partenza per ripercorrere una stagione di impegno civile e di grandi cambiamenti e far conoscere a chi, quel periodo non l’ha vissuto, un pezzo di storia recente in cui i “matti” per la prima volta hanno avuto la parola, sono stati ascoltati, considerati dai giudici degni di fede, finalmente cittadini come gli altri.

Torino - Le interviste sono intervallate dalle letture di alcuni passi salienti del libro e da altra (agghiacciante) documentazione fotografica su cosa erano gli ospedali psichiatrici (e quell’ospedale in particolare) resa dalle immagini fotografiche di Carla Cerati, Gianni Berengo Gardin e Mauro Vallinotto che, con la complicità dell’Associazione per la lotta contro le malattie mentali, realizzò a Villa Azzurra un reportage rimasto nella storia del giornalismo d’inchiesta di quegli anni. Il contesto storico politico e sociale di quegli anni, ingiustamente etichettati solo come “anni di piombo”, è curato dall’Avv. Claudio Zucchellini, attento conoscitore di quel periodo, che espone in modo puntuale e sintetico i grandi cambiamenti sociali dell’epoca.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/03/2019 alle ore 17:16.

Potrebbe interessarti anche: Cartoons on the Bay 2019, dal 11 aprile al 13 aprile 2019 , Sottodiciotto Film Festival & Campus 2019, fino al 22 marzo 2019 , Cinemadays 2019: film a 3 euro a Torino: le date, dal 1 aprile al 4 aprile 2019 , Cinemambiente 2019: Festival di Cinema ambientale, dal 31 maggio al 5 giugno 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Il coraggio della verità Di Edward Zwick Thriller 1996 Esiste una verità oggettiva e innegabile, o ciò che conta è soltanto il nostro punto di vista? Edward Zwick mette a tema il dramma di una domanda che sembra svaporare nelle sfumature apportate da chi la interpreta. L'ambito in cui... Guarda la scheda del film