Innesti Artici: il viaggio della plastica al Polo Nord - Consiglio regionale del Piemonte, via Arsenale 14/g - Torino

07/01/2019

Fino a venerdì 15 febbraio 2019

TERMINATO

Torino - Dall'11 gennaio al 15 febbraio 2019, presso l'Ufficio relazioni con il pubblico del Consiglio regionale del Piemonte (via Arsenale 14/g) si terrà la mostra Innesti Artici, la lunga corsa delle plastiche verso il Polo Nord, reportage fotografico del giornalista e divulgatore scientifico ambientale Franco Borgogno sulla spedizione scientifica HighNorth18, a cui ha preso parte a luglio 2018 per l'European Research Institute (ERI).
31 immagini, tra scatti e mappe dei luoghi che documentano, per la prima volta, la presenza di oggetti e grandi frammenti di plastica dentro il ghiaccio e a ridosso della banchisa polare artica.
La mostra rientra tra le iniziative che il Consiglio regionale ha deciso di lanciare nell’ambito della campagna di sensibilizzazione #divietodiplastica.
L'inaugurazione della mostra avrà luogo giovedì 10 gennaio, alle ore 17.30, nella Sala incontri Urp. Intervengono Franco Borgogno di ERI, Milena Boccadoro, giornalista Rai.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/02/2019 alle ore 11:20.

Potrebbe interessarti anche: Easy Rider: la mostra alla Reggia di Venaria, fino al 5 maggio 2019 , Armando testa: tra arte e pubblicità. La mostra a Torino, fino al 24 febbraio 2019 , Tattoo: l'arte sulla pelle. La mostra al MAO, fino al 3 marzo 2019 , Elliott Erwitt, Personae. La mostra alla Reggia di Venaria, fino al 24 marzo 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

La paranza dei bambini Di Claudio Giovannesi Drammatico Italia, Francia, 2019 Sei quindicenni – Nicola, Tyson, Biscottino, Lollipop, O’Russ, Briatò – vogliono fare soldi, comprare vestiti firmati e motorini nuovi. Giocano con le armi e corrono in scooter alla conquista del potere nel Rione Sanità.... Guarda la scheda del film