Storia degli orsi panda raccontata da un sassofonista che ha un’amichetta a Francoforte - Cubo Teatro - Torino

28/12/2018

Fino a mercoledì 16 gennaio 2019

Ore 21:00, 19:00

TERMINATO

Torino - Un giovane uomo una mattina si sveglia con una ragazza nel suo letto di cui non ricorda il nome. Ne dove e come si sono incontrati. Nulla. La giovane ragazza spiega. «Chiamami Solange, Elizabeth, o come desideri». Gli promette di tornare per nove notti. Lui le promette di aspettarla. Ad attenderli, un volo, un sogno, un lampo ingabbiato. Il profumo di una mela in un giardino infinito. Numero Sacro, il Nove rappresenta la perfezione, l'eternità. Oltre non esiste nulla. Eppure, proprio lì si annida la verità, quella che ogni giorno distrattamente cerchiamo di ignorare. Matei Visniec è fra gli autori contemporanei più importanti in Europa. Parsec è alla seconda messa in scena di un suo testo.

Torino - Storia degli orsi panda raccontata da un sassofonista che ha un’amichetta a Francoforte fa parte della rassegna Fertili Terreni Teatro.

Torino - Biglietti e prenotazioni
Cubo Teatro
Tel: 3923756053
Mail.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 22/01/2019 alle ore 19:55.

Approfondisci con: Fertili Terreni Teatro, la stagione 2018/2019 tra rassegne e biglietti sospesi ,

Potrebbe interessarti anche: Trappola per topi di Agatha Christie, fino al 3 febbraio 2019 , La Bella E La Bestia, spettacolo per bambini, fino al 12 maggio 2019 , Il Sistema Periodico, dal 7 maggio al 12 maggio 2019 , Forbici e Follia, esilarante commedia di Paul Portner, fino al 14 febbraio 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Mathera Di Francesco Invernizzi Documentario Italia, 2018 Mathera è un film documentario dedicato alla Capitale della Cultura 2019. Voci autorevoli del mondo della storia dell’arte e dell’architettura si alternano alle testimonianze di chi ha scelto di vivere nei Sassi o di lavorarci. Ne emerge un quadro... Guarda la scheda del film