Uno studio critico fra letteratura e infanzia, con Piero Dorfles - Circolo dei Lettori - Torino

28/12/2018

Sabato 19 gennaio 2019

Ore 16:00

TERMINATO

Torino - Le avventure di Pinocchio è uno dei libri più noti al mondo: ogni anno si aggiungono nuove versioni teatrali, cinematografiche e a fumetti. I protagonisti – da Lucignolo al Grillo Parlante, da Mangiafoco al Gatto e la Volpe – sono entrati nell’immaginario collettivo a simboleggiare vizi e virtù del nostro paese. Ma qual è il segreto del suo successo? Perché il burattino nato dalle mani di Geppetto è diventato così popolare? Piero Dorfles, nel suo libro Le palline di zucchero della Fata Turchina (Garzanti), ci dimostra come in fondo non possiamo fare a meno di questo burattino perché in lui ci riconosciamo, perché è il simbolo del nostro essere stati giovani, monelli e incoscienti. L’autore e il suo libro sono ospiti del Circolo dei lettori, per una lectio, sabato 19 gennaio alle ore 16, nell’ambito della rassegna Carissimo Pinocchio.

Torino - Pinocchio, simbolo di libertà e creatività, vero artista sfuggente: il Circolo celebra la creatura di Collodi con una rassegna speciale a lei dedicata, Carissimo Pinocchio, un’intera giornata dedicata al burattino più famoso di sempre.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/02/2019 alle ore 11:13.

Approfondisci con: Carissimo Pinocchio: a Torino una giornata con Piero Dorfles, Ugo Nespolo, Marco Belpoliti ,

Potrebbe interessarti anche: Corso di giardinaggio e conferenze botaniche a Palazzo Madama, fino al 22 maggio 2019 , Scienza e vergogna. L’Università di Torino e le leggi razziali, fino al 28 febbraio 2019 , Al Regio dietro le quinte: visite guidate, fino al 21 febbraio 2019 , Museiamo al Castello Cavour di Santena, 24 febbraio 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Ladri di biciclette Di Vittorio De Sica Drammatico Italia, 1948 Antonio Ricci festeggia con la famiglia il lavoro che ha ottenuto faticosamente: attacchino di manifesti del cinema. La famiglia riscatta dal banco dei pegni la bicicletta e Antonio va a lavorare. Sta incollando il manifesto di Gilda quando gli rubano... Guarda la scheda del film