Chenapan - Polo del '900 - Torino

Concentrica in centro

24/10/2018

Sabato 17 novembre 2018

Ore 21:00

TERMINATO

Torino - Sabato 17 novembre alle 21 al Polo del 900 in collaborazione con Fondazione Piemonte e Polo del 900 Concentrica in centro presenta Cie MF, Maxime & Francesco in Chenapam, una serata di danza.

Torino - Giro giro tondo, casca il mondo. Casca la terra... Tutti giù per terra.  Chenapan è un progetto artistico che intende mettere in scena i giochi di una volta, generando nel pubblico un forte processo di riconoscimento. L'obiettivo primario è quello di sensibilizzare su una dimensione di contatto e di gioco che si sta perdendo a causa del continuo condividere virtualmente e non fisicamente. Liberamente ispirato ai comici Stanlio ed Ollio e ai personaggi beckettiani Estragone e Vladimiro, il lavoro pone l’attenzione sugli importanti cambiamenti che vedono il progressivo smantellamento delle dinamiche di relazione. Nutrito da un forte sentimento di nostalgia, lo scopo primario di Chenapan è distrarre per divertirsi, senza superficialità ma con attenta leggerezza.

Torino - Lo spazio scenico è un cantiere a vista, che si trasforma sotto gli occhi degli osservatori. Gli atti creativi si esprimono semplici, così come sono, in quadri vivaci di intenzioni: nessun supporto tecnologico, ma soltanto i corpi e le loro curiosità irrefrenabili. Giochi a corpo libero tra campane, guardie e ladri, lupi mangia frutta, streghe tocca colore, mikado giganti, mosche cieche e nascondigli segreti. In questo universo dalle spontanee visioni, esiste la corda ed il suo tentativo eterno di creare portali magici, ovali nello spazio. In un turbinio accelerato di immagini, al centro una pignatta, scrigno segreto delle tentazioni più dolci. Tutti conoscono la storia di Hansel e Gretel ed hanno imparato la lezione: "mai accettare caramelle dagli sconosciuti".

Di e con Francesco Colaleo, Maxime Freixas,
 ideazione Francesco Colaleo
, musica Vincenzo Pedata
, in co-produzione con la compagnia Artemis Danza/Monica Casadei, Parma
, in collaborazione con Anghiari Dance Hub
, Magic T, Capotrave Kilowatt.

La Cie MF | Maxime e Francesco è una compagnia italo-francese di danza contemporanea e teatro fisico diretta da Maxime Freixas e Francesco Colaleo. Dal 2015 ad oggi, Francesco e Maxime hanno creato Re-Garde, No-Game, Adieu, Chenapan, spettacoli ospitati in diversi Festival internazionali: Mouvement Contemporain, Festival Onze Bouge, Entrez dans la danse, Dix en Scène Festival, les Petites Scènes Ouvertes, Kilowatt Festival, Zoom Festival, Interplay Festival, Inequilibrio Festival, Teatri di Vetro, Ra.I.D Festival, Quelli che la danza, Ticino in Danza, Fra Terra e Cieloo, La Strada Festival, Te{Che} Festival, Danza Urbana Festival, Festival Maldà enDansa, Solo Dance Contest Gdansk, Urban Life Festival, Warsaw Zawirowania Dance Festival, Vetrina Anticorpi XL, NID Platform. Nel 2016 hanno partecipato alla II ^ edizione di Anghiari Dance Hub e nel 2017 hanno vinto il bando delle residenze artistiche della Lavanderia a Vapore. Nel 2018 debuttano al Festival Civitanova Danza con Farde-Moi, progetto creato il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 21/11/2018 alle ore 21:08.

Approfondisci con: Concentrica in centro: teatro, danza, cinema e circo a Torino dall'8 al 17 novembre ,

Potrebbe interessarti anche: Torinodanza Festival 2018: il programma, fino al 1 dicembre 2018 , Il Sistema Periodico, dal 7 maggio al 12 maggio 2019 , Russian Stars - Il Lago Dei Cigni, dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 , Roberto Bolle and Friends, dal 29 dicembre al 31 dicembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.

Oggi al cinema a Torino

Penguin highway Di Hiroyasu Ishida Animazione Giappone, 2018 Aoyama, dieci anni, è uno studente serio e diligente che ha un modo tutto suo di vedere e conoscere il mondo: tiene dei quaderni su cui annota quotidianamente le sue osservazioni, i suoi esperimenti e le sue esplorazioni. Un giorno alcuni pinguini compaiono... Guarda la scheda del film