Portici di carta 2022. I titoli che hanno riscosso maggior successo - Torino

Portici di carta 2022. I titoli che hanno riscosso maggior successo

Attualità Torino Lunedì 10 ottobre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Torino - Nonostante il maltempo di domenica 9 ottobre, la quindicesima edizione di Portici di Carta, la manifestazione letteraria che trasforma Torino in una delle librerie all'aperto più lunghe del mondo, è tornata a splendere dopo due anni di restrizioni sanitarie.

I due chilometri di libreria lungo i portici del centro hanno fatto da cornice a 140 appuntamenti legati al libro tra incontri, dialoghi, celebrazioni editoriali, dediche autoriali, degustazioni letterarie, letture, laboratori per bambine e bambini, azioni pittoriche in piazza e letture ad alta voce.

Il centro di Torino e i suoi eleganti portici hanno accolto 63 librerie tra indipendenti, di catena, remainder, antiquarie e bouquinistes, 65 case editrici e 35 espositori. Il libro ritrovato di libri antichi e fuori catalogo proponendo 16 aree tematiche: dalla narrativa alla saggistica, dai gialli ai fumetti, dai viaggi alla spiritualità e cultura orientale, dalla poesia alla storia e società, dalla scienza alle storie al femminile, dalle letture per bambini, bambine, ragazze e ragazzi ai gialli, dall’arte alle lingue, alla storia locale, ai racconti.

Ecco alcuni titoli che hanno riscosso maggior successo di vendita a Portici di Carta 2022.

Tra i gialli più richiesti il nuovo Cena di classe. Il primo caso dell'avvocato Meroni di Alessandro Perissinotto e Pietro d’Ettorre (Mondadori) e La mala erba di Antonio Manzini (Sellerio). Nel settore  saggistica i più venduti sono stati Il reportage Bucarest di Margo Rejmer (Keller) e il nuovo L’anno del fascismo. 1922. Cronache della marcia su Roma di Ezio Mauro (Feltrinelli). Per il settore voci di donne: Tutta intera di Espérance Hakuzwimana.

Tra i titoli di libri per l’infanzia più apprezzati: Il viaggio di Madì (Lapis) e i libri dell’editore ospite per bambine e bambini Camelozampa. Dell’editore ospite e/o successo per La Cartolina di Anne Berest. Tra i romanzi e i racconti: Una vita come tante di Hanya Yanagihara (Sellerio) e Il rosmarino non capisce l’inverno di Matteo Bussola (Einaudi).

Tra i volumi sulla scienza: Il mio lungo viaggio di Piero Angela (Mondadori). Nel settore libri in lingua originale svettano tra le vendite i libri di  Sally Rooney. Tra i fumetti e i graphic novel più amati il viaggio di Zerocalcare in Iraq, appena uscito, No sleep till Shengal (Bao Publishing). Tra i grandi autori, Vasilij Grossman è stato particolarmente richiesto, soprattutto per Vita e destino (Adelphi).

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.