Andare a vivere in montagna in Piemonte: arriva la scuola di montagna per chi vuole trasferirsi - Torino

Andare a vivere in montagna in Piemonte: arriva la scuola di montagna per chi vuole trasferirsi

Attualità Torino Martedì 16 agosto 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Wikipedia/Chiarafrancesetti

Torino - Andare a vivere lontano dalla città e sulle montagne è una prospettiva che, anche a causa dei cambiamenti di questi anni, attrae molte persone: richiede però un attenta valutazione rispetto al nuovo stile di vita e un progetto solido, anche dal punto di vista economico.

Per questo  la Città metropolitana Torino, in collaborazione con il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell'Università degli Studi di Torino e con SocialFare-Centro per l’Innovazione Sociale, hanno messo a punto un progetto di orientamento, formazione e accompagnamento per chi vuole abitare e/o lavorare in montagna che si è concretizzato in uno sportello - giunto ormai al suo secondo anno di attività e che ha avuto sin dall’apertura un ottimo riscontro - in grado di fornire informazioni mirate, organizzare webinar, incontri e attività sul territorio.

In quest’ottica si inserisce Scuola di montagna, una residenza di 3 giornate di formazione e orientamento per futuri abitanti della montagna. L’obiettivo della Scuola di montagna è di supportare persone, gruppi e famiglie che stanno progettando di vivere e/o lavorare nelle terre alte, Il corso si svolgerà in modalità residenziale il 30 settembre, 1 e 2 ottobre 2022, in Val di Susa (Torino), nei comuni di Bussoleno e di Condove.

A chi si rivolge

La Scuola di montagna è dedicata a persone singole, gruppi, famiglie interessati/e a trasferirsi nelle aree montane per sviluppare un proprio progetto di vita, abitativo e/o di lavoro/impresa.

Possono partecipare persone maggiorenni che abbiano titolo a risiedere in Italia.

Sono ammessi/e candidati/e di qualunque nazionalità: requisito imprescindibile sarà la conoscenza della lingua italiana (scritta e parlata) in quanto lezioni e attività avverranno unicamente in lingua italiana.

Per garantire la migliore riuscita dell’esperienza in termini di interazioni personali e lavoro di gruppo, la partecipazione sarà riservata a 10 persone.

Per partecipare occorre candidarsi presentando la propria idea progettuale di vita e/o vita/lavoro in montagna entro il 5 settembre 2022, compilando l’apposito modulo.

I temi

Le principali tematiche affrontate durante la residenza riguarderanno:

  • l’abitare: come trovare casa in montagna?
  • il lavoro: come fare impresa o trovare lavoro in montagna?
  • i servizi: che cosa offre la montagna?
  • le relazioni con la comunità: chi vive già in montagna?

Durante i 3 giorni residenziali si prevedono momenti alternati di formazione, informazione e discussione con esperti di montagna e innovazione sociale; sessioni ispirazionali e workshop per approfondire il proprio progetto di vita e/o lavoro in montagna rispetto alle opportunità, servizi e buone pratiche nel contesto montano; esplorazione e conoscenza del territorio di montagna e di chi ci vive/lavora, visite mirate presso attività produttive e realtà sociali del territorio del Val Susa, come occasione di confronto diretto con chi vive quotidianamente la montagna e le sue sfide.

Come partecipare:

Per candidarsi alla Scuola di montagna, compilare il form.

Per partecipare, sarà necessario compilare la candidatura online entro le ore 23.59 del 5 settembre 2022.

Se il numero delle domande di partecipazione supererà il numero dei posti disponibili, la selezione sarà effettuata a insindacabile giudizio da una commissione del Dipartimento di Culture, Politica e Società dell'Università degli studi di Torino, in collaborazione con SocialFare, in base alla qualità delle idee progettuali e agli aspetti motivazionali del candidato.

I soggetti selezionati riceveranno comunicazione personale di accettazione tramite e-mail.

Le spese di vitto e alloggio saranno coperte dagli organizzatori. I trasporti da/per/durante la Scuola di montagna saranno a carico dei partecipanti: è richiesta una automobile privata almeno ogni 3-4 partecipanti.

Informazioni, programma e iscrizioni

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.