Kappa Futur Festival 2022 al Parco Dora di Torino, attese 80.000 persone

Kappa Futur Festival 2022 al Parco Dora di Torino, attese 80.000 persone

Attualità Torino Venerdì 1 luglio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Torino - Torna, da venerdì 1 a domenica 3 luglio 2022 dopo due anni di stop dovuto all'emergenza sanitaria, il Kappa FuturFestival con la sua nona edizione attesa al Parco Dora di Torino. 

Sono oltre 70 gli artisti che si alterneranno sui palchi allestiti all’interno della futuristica location del Parco Dora, sede storica di Kappa FuturFestival, che si prepara ad accogliere decine di migliaia di appassionati di musica elettronica provenienti da tutto il mondo con una ricchissima line up che porta nel capoluogo piemontese i migliori act a livello globale offrendo un ampio spettro della musica elettronica internazionale, rappresentata in moltissimi dei suoi sottogeneri.

Il pubblico del Kappa Futur Festival 

75.000 metri quadrati dell'ex spazio industriale che attenderanno 80.000 presenze in arrivo da 105 nazioni - suddivise 15.000 venerdì, 28.000 sabato e 26.000 domenica -. Previsione in netto aumento dall'ultima edizione in presenza del 2019 che ne contava 60.000. Circa il 90% del pubblico è europeo, mentre il 10% proviene da altri continenti come l'Australia e Sud Corea.

Il target del pubblico è giovane, circa 27 anni, e si prospetta una partecipazione del 45% donne e 55% uomini.

Gli ingressi e i controlli: come entrare

Niente più card per entrare, quest'anno il Kappa Futur Festival propone un nuovo bracciale che viene rilasciato alle casse presentando il biglietto d'ingresso su cui si potrà caricare un budget per poter acquistare food & beverage all'interno del festival e può essere caricato anche online. «Un modo per tracciare gli acquisti e gestire meglio le presenze, soprattutto per evitare la circolazione di contanti» afferma l'amministrato del Kappa Futur Festival Maurizio Vitale. Ulteriore novità di questa edizione è  l'applicazione scaricabile su tutti i dispositivi che contiene tutte le informazioni utili.

Oltre alla presenza del presidio medico del 118, il Kappa avrà un sistema di controllo serrato agli ingressi. Vietato portarsi alcolici o bevande dall'esterno. Si passa per 160 metri di camminamento, poi controllo ticket, oggetti, check della carta di identità e perquisizione. Presenti anche le unità cinofile di Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria. «Essere proibizionisti non serve, occorre creare contesto in cui le persone possano trasgredire in modo sicuro» afferma Vitale. Saranno a presidio i progetti Pin Neutravel per la riduzione del danno, formazione ed educazione ai giovani sulla riduzione dell'utilizzo di sostanze stupefacenti.

I quattro stage del KFF 2022

Lo Jager Stage - il main stage -  è totalmente nuovo, con l'utilizzo dell'impianto tedesco Denver che promette una riduzione di propagazione laterale e sul back. Avrà una pressione sonora di 70/74 decibel che arriva nei primi 60 metri e poi negli altri 60 metri grazie ai delay disposti.

Gli stage saranno, oltre lo Jager Stage, il Futur Stage, il Latz Stage dedicato alla figura dell'architetto tedesco Peter Latz, specializzato in rivisitazione di paesaggi industriali, e infine il Dora Stage, in omaggio al fiume che scorre da questo lato di Torino. Saranno presenti diversi punti di ristoro e saranno proiettate su dei led wall disseminati per il Festival le opere del visual artist Black Dove

L'after Festival

Sono programmati in tutti e tre i giorni eventi collaterali organizzati in tre location diverse: all'Audiodrome, all'Azimut e al Centralino, nei quali da mezzanotte alle 5 del mattino si potrà fare l'after party. Ci sono incentivi per chi consumerà nei bar e ristoranti della zona.

Qui di seguito il programma completo delle tre giornate del Kappa FuturFestival 2022.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.